Web App per viaggiare, ecco quelle per scegliere le mete

Grazie alle app per viaggiare e ai siti che offrono suggerimenti, pianificare un viaggio o una vacanza indimenticabili è facile e divertente.

In qualsiasi posto del mondo trovare i luoghi dedicati ai turisti è piuttosto facile. Del resto, le attrazioni sono lì apposta. Ma se vogliamo trovare luoghi alternativi, o semplicemente mete turistiche minori o nascoste, queste App per viaggiare fanno al caso nostro.

Non importa se siamo viaggiatori esperti o alle prime armi, ma se la nostra vacanza ideale è alla scoperta di luoghi, cultura e novità, la pianificazione è importantissima. Grazie a queste App per viaggiare possiamo farlo garantendoci anche la possibilità di scovare le perle nascoste che spesso le guide lasciano da parte.

Triptipedia

Anche usiamo i più famosi siti di viaggi, Triptipedia dovrebbe entrare nella nostra lista di siti da consultare. Questo sito offre consigli di viaggio unici e consigli sotto forma di esperienze personali.

Triptipedia è completamente scritto dagli utenti, il che significa che i viaggiatori e la gente del posto aggiungono informazioni sui diversi luoghi del mondo.

App per viaggiare triptipedia

La differenza rispetto ai siti tradizionali basati su Wiki è che ogni luogo viene “raccontato” in una specie di blog. Un viaggiatore o una persona del posto condividono le loro esperienze e i consigli sulla città e sulle attrazioni più interessanti. Grazie al sistema basato sulla community possiamo anche commentare un post e ottenere consigli direttamente dall’autore. Il sito è in inglese, ma questo non dovrebbe spaventare nessun viaggiatore.

Esiste anche una sezione dedicata ai Consigli di viaggio che vale la pena di visitare indipendentemente dalla nostra destinazione. Spesso si tratta di consigli di viaggio generici, per esempio come pianificare un viaggio in famiglia. Esiste anche una sezione dedicata a Tour e attività, la maggior parte delle quali a pagamento.

Where Would You Go?

Grazie a Google Maps e agli altri strumenti simili il modo di pianificare i viaggi è cambiato.  Where Would You Go? porta le cose su un altro livello. Infatti questo sito è pensato per creare una mappa da condividere con parenti, amici e altri appassionati di viaggi, che disegneranno gli itinerari per noi.

App per viaggiare WWYGO

Il sito non richiede registrazione: una volta inseriti i primi dati creerà un indirizzo univoco per la nostra mappa, che possiamo condividere (anche pubblicamente, per esempio su forum o community).

Le persone potranno aggiungere punti di interesse, e anche commentarli spiegando perché li dovremmo visitare. Il sito creerà man mano il percorso ottimale per visitarli tutti, anche sulla base delle preferenze che abbiamo fornito quando abbiamo creato la mappa vuota.

FreeTour

Se c’è una cosa migliore di viaggiare e scoprire posti nuovi, è farlo completamente gratis. FreeTour, come suggerisce il nome, ha scelto proprio la missione di aiutarci nel vedere il meglio spendendo poco o nulla.

App per viaggiare freetour

Il sito, in inglese, ci mostra quello che possiamo fare in moltissimi luoghi del mondo, con una particolarità: privilegia le attività gratuite o poco costose. Il sistema di ricerca ci permette di filtrare per prezzo (ci sono anche attività a pagamento), per voti. Possiamo aggiungere le attività alla nostra lista di preferiti.

Ogni attività ha una descrizione dettagliata, voti e recensioni degli utenti, oltre ai riferimenti geografici, per esempio per il punto di ritrovo dei tour gratuiti. A proposito, prima di accodarci a uno di questi tour sarebbe regola di buona creanza chiedere alla guida volontaria se accetta mance o rimborsi.

The Culture Trip

The Culutre Trip oggi è una delle migliori guide turistiche gratuite su internet. Copre la maggior parte delle città del mondo, e in particolare ha la mission di aiutare i turisti a scoprire la storia e la cultura dei luoghi in modo non convenzionale. Alcuni esperti di viaggio la considerano addirittura una potenziale concorrente delle celeberrime guide Lonely Planet.

App per viaggiare culture trip

Ogni destinazione presente sul sito è corredata da diversi articoli e video. Si tratta sempre di contenuti originali fatti appositamente per The Culture Trip. Sul sito possiamo creare una wishlist di luoghi da vedere. Il livello qualitativo, soprattutto per le destinazioni turistiche più famose, fa invidia alle guide che possiamo trovare in libreria. La App ufficiale, anche se non è indispensabile, è caldamente consigliata, anche perché ci permette di scaricare i contenuti per consultarli online.

The Culture Trip non è per chi è alla ricerca di destinazioni estremamente alternative (per quello possiamo usare il celebre Atlas Obscura), ma è perfetto per chi non ama troppo le scelte scontate. La navigazione del sito sembra fatta apposta per stimolare la curiosità, ed è un ottimo punto di partenza anche se non abbiamo ancora deciso dove andare.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/backpack-bag-blur-commuter-346768/

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 11-08-2019

X