Apple ha presentato l’attesissimo iPhone6 e iPhone6 Plus

I nuovi iPhone6 e iPhone 6 Plus sono stati presentati da Apple nel corso di un evento speciale organizzato a Cupertino, vicino a San Francisco in California.

I nuovi modelli di iPhone presentati da Apple sono due: iPhone 6, il più piccolo, ha uno schermo da 4,7 pollici, mentre iPhone 6 Plus è più grande con uno schermo da 5,5 pollici. Il design è diverso da quello di iPhone 5s e ricorda maggiormente le forme meno spigolose di iPad mini.

Saranno entrambi disponibili a partire dal 19 settembre in nove Paesi (Usa, Francia, Hong Kong, Canada, Germania, Singapore, Gran Bretagna, Australia e Giappone), con ordini che potranno essere effettuati dal 12 settembre.

“Il miglior iPhone mai creato”

Così il CEO di Apple, Tim Cook, ha definito l’iPhone 6, che la casa di Cupertino ha presentato in un evento mondiale.

 iPhone 6 e iPhone 6 Plus potranno effettuare chiamate in WiFi e sono dotati di una batteria che durerà più a lungo, oltre a essere il 25% più veloci grazie al processore A8 da 64 bit. L’iPhone 6 e iPhone 6 Plus includono la tecnologia NFC e insieme al sensore Touch ID e all’app Passbbook possono essere usati per effettuare pagamenti wireless veloci e sicuri tramite un servizio appena lanciato da Apple, chiamato Apple Pay .

Le fotocamere dei nuovi iPhone hanno un sensore da 8 megapixel con flash True-Tone, 1,5 micron pixels e apertura f/2.2. Il sensore iSight di nuova generazione secondo Apple garantirà un autofocus e una rilevazione dei volti più veloci che in passato. L’iPhone 6 include uno stabilizzatore d’immagine digitale mentre nell’iPhone 6 Plus sarà di tipo ottico.

L’iPhone 6 e 6 Plus supportano 20 bande wireless LTE (contro le 13 dell’iPhone 5S), sono capaci di raggiungere velocità in download fino a 150 Mbps (invece di 100) sulla rete dati cellulare e dispongono del Voice-Over LTE (VOLTE) che dovrebbe garantire una migliore qualità delle chiamate.