Aprica, terribile incidente sulla statale 39: carbonizzati due motociclisti

Nella provincia di Sondrio due motociclette si sono scontrate innescando un doppio incendio. Niente da fare per i due piloti.

Incidente drammatico ad Aprica, in provincia di Sondrio, sulla  strada statale 39. Due motociclette si sono scontrate, prendendo fuoco e causando la morte dei due centauri, carbonizzati dalle fiamme. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 18. Ancora da comprendere la dinamica dello scontro, come riferito dal Giorno. Ssecondo le prime testimonianze, entrambe le motociclette sarebbero state in fase di sorpasso nei confronti di due automobili.

Incidente drammatico, due motociclisti carbonizzati

Matteo Spandrio, ventiquattrenne di Regoledo, e un cittadino tedesco di cui non si conoscono ancora le generalità. Questi i due sfortunati centauri protagonisti della tragedia. Nonostante l’arrivo tempestivo dei vigili del fuoco del distaccamento di Tirano, non c’è stato nulla da fare per evitare la morte dei due uomini. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche alcuni tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, per escludere tra le altre cose il coinvolgimento di altre persone nell’incidente. Dopo la tragedia la strada è rimasta chiusa per diverse ore in entrambi i sensi di marcia al fine di permettere la messa in sicurezza del tratto nel quale le due moto sono venute a scontrarsi.

ultimo aggiornamento: 27-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X