Aquaris M10: Il primo tablet Ubuntu Linux è anche un PC

Canonical annuncia il primo tablet Ubuntu, con molte caratteristiche interessanti e ottimi progetti, soprattutto nel mobile computing.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver lanciato una linea di smartphone di discreto successo, Canonical ha annunciato ieri  il primo tablet Ubuntu. Si chiamerà Aquaris M10 dell’azienda BQ. Non si tratta di un dispositivo nuovo, ma secondo quanto si intende dal comunicato ufficiale, il nuovo sistema operativo di casa Canonical dovrebbe permettere a chi sceglierà questa piattaforma di ottenere il meglio.

Il tablet Ubuntu: fra mobile e PC, senza complicazioni

Gi appassionati di tecnologia sanno che oggi la parola d’ordine è convergenza: sempre più dispositivi sono pensati sia per accompagnarci comodamente negli spostamenti sia per consentirci di lavorare in ufficio comodamente. Per citare alcuni esempi il tablet iPad Pro, l’ultrabook Surface Book e gli smartphone Lumia 950 offrono soluzioni diverse per la stessa necessità, quella di alternare l comodità fuori di casa, o dall’ufficio, con la produttività che solo la tradizionale combinazione mouse / tastiera / monitor sa dare. Aquarius M10 equipaggiato con Ubuntu si muove esattamente in questa direzione, offrendo la propria soluzione: mouse e tastiera collegati via Bluetooth consentiranno di usarlo come un PC portatile, mentre la possibilità di collegare uno schermo esterno lo trasformerà in qualcosa di più simile a un computer desktop.

Come accennato, BQ ha già in produzione Aquaris M10, che al momento vende equipaggiato con Android 5.0 Lollipop, la nuova versione sarà riconoscibile a partire dal nome: Aquaris M10 Ubuntu Edition. Le specifiche tecniche, a quanto possiamo leggere, rimarranno invariate: schermo multitocco da 10.1 pollici, 470 grammi di peso e un processore Mediatek MT8163A quad core da 1,5 GHz. La batteria da 7280 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia anche in condizioni di lavoro. La versione attuale ha una memoria interna di 16 GB, non eccezionale ma sufficiente per Ubuntu e un po’ dei nostri file, e un alloggiamento per schede Micro-SD fino a 64 GB.

Il costo della versione presente sullo store online di BQ varia fra i 249,90 e i 279,00 euro, mentre non si hanno ancora notizie sul costo della Ubuntu Edition, che dovrebbe essere disponibile dal secondo trimestre del 2016.

Fonte foto copertina: Comunicato stampa Canonical