Esplosione in un appartamento ad Aradeo (Lecce): morta un’anziana, travolta dalla detonazione e schiacciata dalle macerie.

Tragedia ad Aradeo (Lecce), dove una donna è rimasta uccisa dall’esplosione della bombola del gas nel proprio appartamento. Inutile l’intervento dei soccorritori, per l’anziana, travolta dai detriti e dai calcinacci, non c’è stato nulla da fare.

Esplosione in un appartamento ad Aradeo (Lecce): morta un’anziana, non ci sarebbero altre persone coinvolte nell’incidente

L’esplosione è avvenuta in un appartamento di Aradeo, in provincia di Lecce. La detonazione dovrebbe essere stata causata da una fuga di gas nell’appartamento di un’anziana, travolta dall’onda d’urto e schiacciata dai detriti.

L’incidente è avvenuto intorno alle otto di mattina, quando i residenti della zona hanno sentito una forte detonazione e poi un boato, quello causato dal crollo dei muri dell’appartamento, distrutto dalla violenza dell’onda d’urto.

Stando alle informazioni diramate dalla stampa locale, la vittima sarebbe una donna di ottantadue anni. Non dovrebbero esserci altre persone rimaste coinvolte nell’esplosione.

Vigili del Fuoco e Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona per lo svolgimento delle operazioni di ricerca e per lo svolgimento dei sopralluoghi all’interno dell’appartamento, inagibile a causa dei danni provocati dell’esplosione.

Vigili del fuoco
Fonte Foto: https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

L’intervento dei soccorritori: nulla da fare per la donna rimasta schiacciata dalle macerie

Immediato l’intervento sul posto dei Vigili del Fuoco che non hanno potuto fare nulla per salvare la donna, estratta senza vita dalle macerie dell’appartamento. I Vigili del Fuoco e gli inquirenti, in seguito ai sopralluoghi e alle indagini di rito, ricostruiranno le dinamiche dell’incidente e le cause dell’esplosione nell’appartamento.


I personaggi famosi morti nel 2018

Incendio a Lavagna, quattro yatch andati in fiamme