ArcelorMittal, le imprese minacciano di bloccare le merci

ArcelorMittal, le imprese minacciano di bloccare le merci

ArcelorMittal, le imprese minacciano di bloccare le merci in caso di mancato pagamento delle fatture. Martedì incontro azienda-regione.

TARANTO – ArcelorMittal, le imprese minacciano di bloccare le merci. Nonostante le buone notizie arrivate dall’incontro di Palazzo Chigi, in Puglia la situazione continua ad essere molto tesa. Le aziende dell’indotto hanno ribadito la loro intenzione di interrompere l’approvvigionamento delle materie prime se non saranno saldate le fatture entro poco tempo.

La posizione, riferisce l’Ansa, è stata ribadita nella riunione in corso nella sede di Confindustria Taranto, alla quale hanno preso parte anche diversi titolari delle imprese oltre che i sindaci e il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Previsto incontro azienda-regione

Minaccia che dovrebbe portare nella giornata di lunedì 25 novembre 2019 il governatore Emiliano a recarsi presso lo stabilimento dell’ex Ilva per accelerare l’aggiornamento della contabilità e saldare il prima possibile il debito ancora non pagato.

Carte che potrebbero essere anche prelevate dallo stesso presidente in vista dell’incontro in programma nella giornata di martedì con il dirigente italiano dell’azienda, Lucia Morselli. Si tratta di un vertice per chiudere il prima possibile questa vicenda. Non è da escludere, però, che nella riunione si possa anche parlare delle reali intenzioni da parte della multinazionale franco-algerina.

ArcelorMittal Ilva
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/ArcelorMittalItalia

Settimana cruciale per l’ex Ilva

Si apre una settimana cruciale per quanto riguarda l’ex Ilva. Si inizia con la contabilità per poi passare al vertice tra azienda e regione. Ma gli occhi sono naturalmente puntati sui giudici che mercoledì dovranno decidere sulla legittimità della richiesta di recesso da parte di ArcelorMittal.

Si tratta naturalmente di un passaggio importante ma non decisivo dopo l’apertura arrivata dalla stessa azienda multinazionale. Nei prossimi giorni possibili incontri a Palazzo Chigi tra Mittal e il governo per portare avanti il discorso iniziato negli ultimi vertici a Roma. Cammino ancora lungo anche se la strada sembra essere quella giusta.

fonte foto copertina https://twitter.com/arrigoni_paolo

ultimo aggiornamento: 24-11-2019

X