Ardea (Roma), un ragazzo di 16 anni ha accoltellato il padre per difendere la madre. Al 37enne è stata asportata la milza.

ARDEA (ROMA) – Un ragazzo di 16 anni ha accoltellato il padre per difendere la madre ad Ardea, in provincia di Roma. Come raccontato da Leggo, la furiosa lite è scoppiata nella serata di mercoledì 18 novembre 2020.

Il giovane, al termine dell’ennesimo litigio tra i genitori, avrebbe preso il coltello da cucina e sferrato due fendenti al padre.

Lite ad Ardea, ragazzo accoltella il padre per difendere la madre

Aggressione al culmine di una violenta lite. La dinamica di quanto successo in questo appartamento di Ardea è ancora al vaglio degli inquirenti, ma dalle prime informazioni il ragazzo avrebbe agito in difesa della madre.

Immediata la chiamata ai soccorsi e ai carabinieri. L’uomo è stato trasportato in ospedale dove i medici gli hanno asportato la milza. Il 16enne, invece, in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Gli inquirenti hanno ascoltato la madre. La donna ha confermato la prima ricostruzione. L’aggressione è avvenuta al culmine dell’ennesimo litigio tra lei e il marito. Una situazione difficile per aggressioni e maltrattamenti mai denunciati. Sono in corso tutti gli accertamenti per cercare di ricostruire meglio quanto successo.

Ambulanza
Ambulanza

72enne ferito in Calabria, è caccia al killer

Agguato anche in Calabria. Un uomo di 72 anni è morto in provincia di Reggio Calabria. La vittima, come raccontato dai media locali, sarebbe stato raggiunto da una raffica di colpi di arma da fuoco. Le condizioni sarebbero gravi con i medici che non hanno ancora sciolto la prognosi.

La Procura ha aperto un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica e risalire all’identità del killer. Non è chiaro il movente e non si esclude nessuna pista almeno fino a quando non si hanno delle prove certe su quanto accaduto nel Reggino.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
ardea cronaca roma

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


La PlayStation 5 è in vendita anche in Italia

Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza