Argentina, il topless non è un reato. Parola, anzi verdetto, di giudice

Argentina, topless o non topless, questo è il problema. Ha fatto discutere e non poco il caso di alcuni poliziotti che avevano intimato a tre donne,  sdraiate in topless a prendere il sole sulle spiagge a sud di Buenos Aires, a ricoprirsi con il costume. Atti osceni in luogo pubblico l’accusa. Secca la frenata del giudice argentino Mario Julianio che si è occupato del caso, il quale ha deciso di autorizzare il topless.

Trump-Messico, la lotta continua: il presidente americano minaccia di inviare l’esercito

Attentato al Louvre: soldato spara ad aggressore nei pressi del museo