Dai missili ai minisommergibili: le armi a disposizione dell’Iran. Un arsenale di tutto rispetto per Teheran, pronta a colpire gli Usa.

ROMA – La guerra sembra essere alle porte con l’Iran che è pronta ad utilizzare le proprie armi per la ‘vendetta’. Nessuno sconto da parte di Teheran che ha ribadito l’intenzione di attaccare gli Stati Uniti dopo la morte di Soleimani.

Una rappresaglia, come confermato dalla Cnn, che sarà specialmente di carattere militare e per questo si potrebbe ricorrere ad un arsenale di tutto rispetto.

L’arsenale a disposizione dell’Iran: i missili

I missili non mancano. L’Iran ha a disposizione diversi esemplari anche a lungo raggio sui mille chilometri senza dimenticare il kit di precisione per rendere i razzi ancora più rustici. Nel mirino presto potrebbero entrare le istallazioni americane sull’altra sponda del Golfo. E in passato Teheran ha dimostrato di poter combinare sia vettori che droni.

Insomma, un arsenale di tutto rispetto. Teheran è pronta a reagire a ricorrere ai missili per colpire le basi americane. Una guerra che sembra essere alle porte con l’Europa che è al lavoro per cercare di fermare questa escalation che potrebbe portare diverse vittime e soprattutto una tensione a livello mondiale.

Missili Iran
fonte foto https://twitter.com/bds110R

L’Iran domina anche via mare

Non solo via terra, l’Iran ha anche un controllo abbastanza stabile via mare visto che domina lo Stretto di Hormuz, una delle vie d’acqua più importanti al mondo. Gli esperti hanno indicato diversi sistemi a disposizione di Teheran. Dai minisommergibili a quelli convenzionali ma anche battelli esplosivi, missili anti-nave lanciate dalle cose, dozzine di motoscavi veloci mine magnetiche o ordigni dispersi su punti critici senza dimenticare i sabotaggi affidati agli uomini rana.

Anche in questo caso in passato l’Iran ha fatto vedere di essere molto attrezzata. Una guerra combattuta su diversi fronti ma Teheran è pronta a rispondere colpo su colpo agli Stati Uniti.

fonte foto copertina https://twitter.com/bds110R

ultimo aggiornamento: 05-01-2020


Giallo in Marocco, trovata morta una turista italiana

Lutto nel mondo del basket, è morto Marco Cocchi