Manifestazione a Torino, fermati anarchici in tutta Italia

Blitz delle forze dell’ordine, fermati anarchici della manifestazione a Torino

Manifestazione anarchici a Torino, fermati soggetti in Piemonte, in Lombardia e in Sardegna, Maxi operazione delle Forze dell’Ordine

Un maxi blitz delle forze dell’ordine è iniziato nelle prime ore del 20 settembre contro una serie di soggetti che hanno preso parte al corteo degli anarchici avvenuto lo scorso nove febbraio a Torino. I manifestanti misero la città a ferro fuoco rendendosi protagonisti di atti vandalici e violenti.

Operazione delle forze dell’ordine, arrestati gli anarchici della manifestazione a Torino

L’operazione contro gli anarchici è avvenuta in tre regioni d’Italia. I soggetti sono stati raggiunti in Piemonte, in Lombardia e in Sardegna.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Le indagini della Digos in seguito alle violenze in occasione della manifestazione del 9 febbraio a Torino

La Digos ha avviato e condotto le indagini, al termine delle quali ha individuato i soggetti violenti che si sono resi protagonisti di azioni violente contro le persone e contro il bene pubblico.

Polizia italiana
Polizia italiana

Le accuse a carico delle persone arrestate

I soggetti fermati dovranno rispondere a vario titolo delle accuse di lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e imbrattamento.

Torino, la manifestazione degli anarchici del nove febbraio

La manifestazione del nove febbraio a Torino si tenne in risposta allo sgombero del centro sociale Asilo, uno dei punti di riferimento della sinistra. Nello stesso periodo la prima cittadina Chiara Appendino era stata vittima di una serie di minacce sui social e per strada, dove sono comparse scritte minatorie che hanno spinto le autorità ad aumentare il livello di attenzione intorno alla sindaca.

ultimo aggiornamento: 20-09-2019

X