Barcagate, arrestato l’ex presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu. La ricostruzione del caso.

Stando a quanto riferito dalla stampa spagnola, l’ex presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu è stato arrestato nel corso dell’inchiesta sul caso Barcellona. Arrestati anche Jaume Masfeerrer, Roman Gomez Ponti e Oscar Grau.

Barcellona, arrestato l’ex presidente Bartomeu

Josep Maria Bartomeu, Jaume Masfeerrer, Roman Gomez Ponti e Oscar Grau sono stati arrestati nel corso dell’indagine sul caso Barcellona, meglio noto come Barcagate. Secondo l’accusa l’ex presidente del Barca avrebbe pagato una società per creare contenuti contro personaggi – di spicco – critici nei confronti del club. E tra le vittime di questi account ci sarebbero anche big del calibro di Leo Messi, stella indiscussa del Barcellona e del calcio mondiale. In realtà la lista degli intoccabili del club finiti nel mirino della macchina del fango è decisamente lunga e particolarmente delicata.

Le perquisizioni al Camp Nou

Gli agenti delle polizia, nel corso della stessa operazione, hanno perquisito anche il Camp Nou alla ricerca evidentemente di documenti.

Barcellona
fonte foto https://www.facebook.com/fcbarcelona

Il caso Barcagate

Stando a quanto appreso dagli inquirenti nel corso delle indagini, i manager di Bartomeu avrebbero assunto una società per creare e diffondere contenuti contro le persone che criticavano il club, la gestione o la presidenza.

Il caso nasce nel febbraio 2020, quando era venuto alla luce il rapporto tra il Barcellona e la I3 Ventures. Secondo la ricostruzione Bartomeu avrebbe pagato un milione alla società per la creazione di un account social che avrebbe dovuto attaccare le persone critiche nei confronti del club o della gestione dello stesso.

Tra i nomi finiti nel mirino della macchina del fango ci sono anche Leo Messi, Xavi e Guardiola, nomi big che hanno fatto la storia recente del Barcellona.

In seguito all’accusa gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta al termine della quale è emerso che la ricostruzione emersa era corrispondente al vero.


Festival di Sanremo, la conferenza stampa di presentazione. Amadeus: “Da qui ripartono tante cose”

Francia, Sarkozy condannato a tre anni per corruzione