‘Ndrangheta, arrestato il latitante Antonio Ricci. Salvini: Nessuna tregua ai criminali

Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci sfuggito al blitz compiuto dalla Guardia di Finanza nel novembre 2018. Matteo Salvini: Nessuna tregua per i criminali.

Nuovo successo delle Forze dell’Ordine italiane che hanno arrestato a Malta Antonio Ricci, uomo considerato vicino alla ‘Ndrangheta e sfuggito al maxi blitz messo in atto dalle Forze dell’Ordine lo scorso novembre.

‘Ndrangheta, arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci

Antonio Ricci è stato fermato a Malta ed era stato raggiunto, insieme con altre sessantasette persone da una notifica di fermo per i reati di associazione mafiosa, esercizio abusivo dei giochi e delle scommesse, omessa dichiarazioni di ricavi e truffa aggravata ai danni dello Stato per un totale di sessanta milioni di euro circa.

Operazione Galassia: il blitz delle Forze dell’Ordine nel novembre 2018

Il blitz delle forze dell’ordine aveva visti impegnati centinaia di militari ed era arrivato nel corso dell’Operazione Galassia, portata avanti dalla Guardia di Finanza con una collaborazione tra gli uffici della Calabria, quelli della Sicilia e quelli della Puglia. Al termine delle indagini gli inquirenti avevano portato alla luce una rete di scommesse clandestine.

Guardia di Finanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Guardia-di-Finanza

Matteo Salvini: Nessuna tregua ai criminali e ai latitanti, in Italia e all’estero

La notizia dell’arresto di Antonio Ricci è stata accolta con entusiasmo dal ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha voluto ringraziere le forze dell’ordine e le autorità maltesi. ”Grazie ai nostri investigatori e alle nostre Forze dell’Ordine, che non hanno mai mollato, e grazie alle autorità maltesi Nessuna tregua ai criminali e ai latitanti, in Italia e all’estero“.

ultimo aggiornamento: 22-04-2019

X