Sei arresti per corruzione a Catania. In manette anche l’ex capo Genio Civile Natale Zuccarello.

CATANIA – Sei arresti a Catania per corruzione. Il blitz della Guardia di Finanza, come riportato da RaiNews, è scattato nelle prime ore di sabato 13 novembre 2021 e le accuse contestate sono anche quelle di turbata libertà degli incanti e falso in atto pubblico.

In manette in questa operazione è finito anche l’ex ingegnere capo del Genio Civile Natale Zuccarello, ormai in pensione. La posizione delle persone coinvolte in questa inchiesta è ancora da accertare e per questo motivo nei prossimi giorni ci potrebbero essere ulteriori approfondimenti sulla vicenda.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi sono gli arrestati

In questa operazione della Guardia di Finanza sono finite in manette sei persone. L’ex capo del Genio Civile catanese è stato portato in carcere insieme ad un dirigente di questo ente. Con loro in cella anche due imprenditori edili del capoluogo etneo.

Sono scattati, invece, i domiciliari per un funzionario del Genio Civile di Catania. L’amministratore delegato del Consorzio artigianale edile Comiso, invece, non potrà esercitare questo incarico almeno fino al termine dell’inchiesta. Come detto, le indagini proseguiranno nei prossimi giorni e non si escludono novità su questa inchiesta.

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

L’indagine

L’indagine è stata condotta dalla Guardia di Finanza ed ha portato alla luce il pagamento di tangenti per la realizzazioni di commesse pubbliche per una cifra di 4 milioni di euro. Da quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle, i tre tecnici del Genio Civile si sarebbero impegnati per riuscire a dare ad una società questi lavori dietro un pagamento di una cifra.

Un’inchiesta che è andata avanti per diversi mesi e si è arrivati ad una prima conclusione nelle prime ore di sabato 13 novembre 2021. Ma sono ancora diversi i punti da chiarire e per questo motivo non si escludono altre novità.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-11-2021


Bullizzano disabile e postano il video sui social, l’episodio successo a Napoli

No Vax e No Green Pass, a Milano i manifestanti arrivano a piazza Duomo: tensione con la polizia