La Guardia Civil ha arrestato Andreu Subies, numero due del calcio in Spagna, per appropriazione indebita.

MADRID (SPAGNA) – Il calcio spagnolo è sempre più in crisi. La Guardia Civil ha arrestato il numero due della Federazione, Andreu Subies, per appropriazione indebita. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti iberici, il fermato avrebbe usato il denaro dell’ente in modo improprio.

Le indagini continueranno anche nei prossimi giorni con i militari che hanno perquisito anche la sede della Federcalcio catalana, visto che in passato Subies ha ricoperto il ruolo di presidente. Il filone dell’inchiesta è collegato a quello del 2017 che ha portato all’arresto di Angel Maria Villar, a quei tempi numero uno del calcio spagnolo.

Spagna, in manette Andreu Subies: il numero uno del calcio spagnolo

Gli accertamenti da parte degli inquirenti non dovrebbero fermarsi e nelle prossime settimane potrebbero uscire fuori altri nomi importanti coinvolti in questa indagine. Non un buon momento per il calcio spagnolo, visto che in poco più di un anno sono finiti in manette i vertici della Federazione.

Nei prossimi giorni Andreu Subies sarà ascoltato dagli inquirenti e dovrà spiegare il motivo dell’utilizzo di questi soldi per uso privato. L’accusa è di appropriazione indebita con il processo che sarà fissato tra qualche mese con i giudici che decideranno sulla sua colpevolezza.

La Federcalcio a breve dovrebbe annunciare il nuovo numero uno dopo il fermo di Subies. Una scelta non semplice ma che deve assolutamente essere fatta per provare a ridare un po’ di normalità a un movimento che non sta attraversando un periodo molto positivo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Andreu Subies calcio calcio news Spagna

ultimo aggiornamento: 30-10-2018


Abate: “Col Genoa con rabbia: tre punti a ogni costo”

Infortunio Caldara, Milan a caccia di un difensore: Savic e Rodrigo Caio nella lista