In arrivo un auto elettrica di Apple nel 2019

Le voci di corridoio si susseguono da tempo, ma ora c’è una data. La prima auto elettrica di Apple dovrebbe vedere la luce nel 2019.

chiudi

Caricamento Player...

Secondo il Wall Street Journal Apple ha finalmente iniziato a lavorare seriamente sulla costruzione di un’auto elettrica, dopo mesi di notizie più o meno incontrollate, di riunioni con i vertici del mondo automobilistico e soprattutto di assunzioni. La notizia del passaggio di uno dei capi ingegneri di Tesla Motors al colosso di Cupertino, per esempio, è storia recente.

L’auto elettrica di Apple è uno degli argomenti più caldi dell’ultimo anno per quanto riguarda l’azienda americana, e ha anche un nome in codice: Project Titan. Giusto per avere un’idea, il progetto al momento conta 600 addetti, e ha avuto il permesso di triplicarli portandoli così a 1800. Purtroppo non sono trapelati altri dettagli, se non la possibile data di uscita, per il momento fissata approssimativamente per il 2019.

Certo la scelta di Apple di sbarcare in un mondo così diverso dai suoi ambiti solleva qualche dubbio. Per esempio Apple è nota per esternalizzare la manifattura dei prodotti (quasi tutto ora viene prodotto dal colosso cinese Foxconn), quindi non è ancora chiaro a chi verrà affidata la produzione. Poi c’è il problema della distribuzione: l’auto elettrica di Apple sarà venduta a fianco di altri prodotti o c’è un piano diverso?

Una cosa è certa: anche se la compagnia non è più scintillante come nel primo decennio del 2000, ha sempre saputo aggredire i nuovi mercati nel modo giusto: basti guardare il successo di iPod nel mondo della musica, di iPhone in quello della telefonia o il recente successo di Apple Watch nel mondo dei dispositivi indossabili. Certo, le auto sono una sfida diversa. Ma non c’è ragione per cui un’auto elettrica di Apple non possa trovare il suo mercato.

Fonte foto copertina: Apple Carplay via Apple