Le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Arsenal-Napoli: “Possiamo andare in semifinale. Oggi troppo timorosi”.

LONDRA (INGHILTERRA) – La sconfitta in casa dell’Arsenal non scoraggia Carlo Ancelotti in vista della sfida di ritorno: “Stasera – dichiara il tecnico del Napoli nel post partita ai microfoni di Sky Sportnon siamo subito riusciti a mettere in campo quello che avevamo preparato. Siamo entrati impauriti e questo ci ha penalizzato. Poi è difficile rientrare in partita anche se nella ripresa abbiamo fatto sicuramente meglio. Peccato per non aver segnato un gol ma in casa i problemi di timore non li abbiamo. Speriamo in un pubblico caloroso per cercare di andare in semifinale“.

Sulla sfida di ritorno – “Loro dietro non sono solidissimi. Nella ripresa abbiamo fatto meglio. Dobbiamo giocare con lucidità ma senza frenesia. Non si tratta di una rimonta semplice ma neanche impossibile“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Arsenal-Napoli
Arsenal-Napoli (fonte foto https://twitter.com/EuropaLeague)

Arsenal-Napoli, Carlo Ancelotti nel post partita: “Bisogna limitare gli errori e ripartire dal secondo tempo”

Carlo Ancelotti non vuole più vedere i soliti errori: “Anche stasera abbiamo sbagliato troppo e sono sorpreso a vedere certi errori in uscita quando noi siamo sempre stati precisi. Nella ripresa è andata meglio perché abbiamo alzato il nostro pressing“.

Sul ritorno – “Dobbiamo ripartire dal secondo tempo e giocare senza timore. Ci aspetta una partita complicata ma loro fuori casa hanno sempre preso gol e questo ci lascia fiduciosi in vista della gara di San Paolo. Stasera avevamo intenzione di attaccarli da dietro ma abbiamo sbagliato troppo“.

Sull’impiego di Milik – “Manca ancora una settimana e non so la formazione. Vi posso assicurare che metteremo la forza offensiva per cercare di ribaltare il risultato. Anche se non è una questione di giocatori“.

Il Napoli ci crede e chiama al raccolta il pubblico in vista della delicata sfida del San Paolo tra una settimana.

calcio news

ultimo aggiornamento: 11-04-2019


Europa League, vittorie esterne di Chelsea e Valencia. Poker Benfica

Milan-Lazio story, lo 0-0 (doppio palo di Ibrahimovic) frena la corsa dei rossoneri