Il Sun pubblica un video esclusivo che riprende diversi giocatori dell’Arsenal che bevono e fanno uso di hippy crack in occasione di un festino privato.

In Inghilterra esplode la bomba lanciata dal Sun. Il noto giornale ha diffuso un video che mostra Ozil, Lacazette e Aubameyang (in buona compagnia con altri giocatori dell’Arsenal) che si divertono e si sballano a un festino a base di super-alcolici e hippy crack. I tre erano inoltre beati tra le donne – almeno una settantina.

Arsenal, Ozil, Lacazette e Aubameyang  nella bufera: vodka, hippy crack e settanta donne

Stando a quanto riportato dai media inglesi si tratterebbe di un festino privato organizzato lo scorso mese di agosto. Le immagini esclusive del Sun mostrano le tre stelle della squadra stesi sui divanetti mentre bevono bottiglie di vodka e inalano hippy crack, ossia ossido di azoto, usato in medicina come anestetico e nei locali come sostanza per sballarsi.

Jack Wilshere Henrikh Mkhitaryan
Fonte foto: https://www.facebook.com/Arsenal/

La posizione del club

Le immagini hanno ovviamente scatenato le critiche dell’opinione pubblica e quelle di Emery. L’Arsenal si trova ora di fronte a una scelta tutt’altro che facile. L’atteggiamento dei giocatori, spiattellato in prima pagina, non è di certo appropriato a professionisti pagati profumatamente.

D’altro canto va detto che i giocatori presenti al festino erano tanti, molti non si sono lasciati attrarre dalla sniffata di ossido di azoto, ma se la dirigenza dovesse decidere di intervenire  potrebbe essere costretta a prendere provvedimenti contro molti giocatori e soprattutto con i tre simboli della rosa. Il tutto senza considerare che, dopo un inizio difficile, la squadra ha macinato punti su punti dando vita a una stagione fantastica. In base alle indiscrezioni che arrivano da Londra sembra che tutto possa risolversi con una lavata di capo e una profumatissima multa.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
arsenal calcio calcio news evidenza

ultimo aggiornamento: 07-12-2018


Mercato Milan: si continua a trattare per Fabregas, ecco le richieste

Verso Milan-Torino: torna Higuain, ma non è al 100%. Le condizioni