Una necessaria programmazione utile agli investitori

L’Asset Allocation è l’arte che ogni vero imprenditore deve apprendere per consentire ai suoi investimenti di fruttare il più possibile contenendo i rischi.

Differenziare gli investimenti e programmare le mosse future

L’asset allocation è un processo di pianificazione con il quale si stabilisce in che maniera utilizzare le risorse da investire. Esaminati i possibili investimenti, essi andranno divisi in macrocategorie chiamate asset, a loro volta suddivise in asset class. 

Gli asset class comprendono in genere investimenti simili per natura: all’interno della macrocategoria delle attività finanziarie ad esempio si potranno distinguere i titoli di debito (obbligazioni) dai titoli di capitale (azioni), che quindi apparterranno a due asset class differenti.

In alcuni casi però gli asset class dividono gli investimenti secondo altri parametri, come ad esempio l’orizzonte temporale all’interno di cui si prevede che quegli investimenti rendano. Si avranno quindi asset class che comprendono investimenti a lungo, medio o breve termine.

In cosa consiste concretamente l’asset allocation?

L’asset allocation, cioè quindi una gestione programmatica e ordinata degli investimenti serve quindi all’investitore a rendere il più possibile performante e fruttuosa la propria strategia di investimento, tenendo conto sia dei fondi di cui dispone sia degli andamenti del mercato su cui decide di investire.

In pratica l’asset allocation ha il compito di bilanciare nel modo più vantaggioso possibile il rendimento e i rischi connaturati a ogni singola attività finanziaria intrapresa dall’investitore. Naturalmente un asset allocation fatta ad arte terrà conto anche degli obiettivi che l’investitore intende perseguire.

Il rischio a cui l’asset allocation aiuta a far fronte è in genere suddiviso dagli esperti in rischio specifico (connaturato all’investimento, legato cioè al tipo di attività in cui si investe) e il rischio sistematico o generico che tiene conto delle possibili oscillazione dei mercati su cui l’investitore ha eseguito i suoi investimenti.

certificato_unicasim


Cos’è il pignoramento presso terzi e quali sono gli obblighi del terzo pignorato?

Busta paga assente e richiesta di una Carta di Credito