Assicurazione annullamento viaggio: alcuni consigli utili per poterne usufruire anche all’ultimo minuto.

Assicurazione annullamento viaggio come funziona

La polizza per annullamento del viaggio va a coprire spese e penali che si pagano se si annulla il viaggio per malattia, per lutto o per malattia di un famigliare stretto. La polizza non si applica se ci sono imprevisti di lavoro, a meno che non si scelga la formula all risks.

Se si decide di annullare un viaggio all’ultimo minuto, la prima cosa da fare è contattare la compagnia di assicurazioni dal numero di assistenza riportato sulla polizza. A questo punto, sarà necessario trovare le prove che rappresentino la causa dell’annullamento.

Un certificato medico, un referto di ambulatorio o la fattura dell’impresa di pompe funebri possono essere dei documenti validi da presentare accanto alla domanda di rimborso.

In più, andranno mandati altri documenti: la copia dei biglietti non usati, del documento di identità e del contratto assicurativo firmato.

Assicurazione annullamento viaggio cosa copre

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/viaggiatore-uomo-carrello-vacanze-748246/

La polizza per annullamento del viaggio non copre tutto. Le coperture di base dipendono dalla motivazione dell’annullamento. Di partenza, la polizza copre:

  • Annullamento per problemi di salute dell’assicurato;
  • Annullamento per malattia/morte di un famigliare stretto (genitore/coniuge/figlio).
  • Cancellazione del volo da parte della compagnia aerea;
  • Ritardo di minimo 8 ore da parte della compagnia aerea e conseguente rinuncia al volo.

Oltre a queste coperture, si possono inserire a parte:

  • Per annullamento per motivi di lavoro;
  • Per cancellazione del volo per malattia/morte di un animale domestico;
  • Si rinuncia perché muore un famigliare non stretto;
  • Si partorisce.

Queste coperture aggiuntive vanno richieste alla giusta compagnia di assicurazioni prima di sottoscrivere il contratto assicurativo. La polizza costerà un po’ di più, ma ne varrà davvero la pena.

Assicurazione annullamento viaggio last minute

La polizza funziona anche se il volo è last minute? Sì, a patto di aver fatto l’assicurazione. Una volta prenotato il volo, va firmata subito la polizza. In questo modo, si potrà viaggiare più sicuri.

Se si annulla il viaggio last minute, la procedura per ottenere assistenza dalla compagnia di assicurazioni è la stessa. Si telefona e si spiega qual è il problema. In un secondo momento, si potrà poi inviare tutta la documentazione per raccomandata.

La cosa importante è di diffidare delle assicurazioni automatiche delle compagnie aeree, sono si convenienti ma queste polizze non forniscono delle coperture adeguate.

Quindi, telefonando, si rischia di non ottenere risposta. Si può anche rischiare di non ottenere rimborso, perché l’assicurazione collegata alla compagnia aerea non prevede l’annullamento del viaggio per motivi di salute.

Per questo, scegliere una polizza di annullamento viaggio anche per un volo last minute diventa una soluzione facile e conveniente.

Ormai, le compagnie assicurative lavorano online: basta un click per ottenere una polizza valida che tutela davvero chi viaggia!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/viaggiatore-giovane-donna-ragazza-1556516/

 

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Per quali mete è consigliabile l’assicurazione All Risks?

Assicurazione viaggio on line, come risparmiare il più possibile