L’assicurazione medica per viaggio in Africa è obbligatoria. Ecco altri motivi per cui farla

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Assicurazione sanitaria viaggio Africa: può salvare la vita

Sottoscrivere una polizza medica per l’Africa significa tutelare la salute e la vita. Infatti, in molti paesi di questo continente, le strutture sanitarie non sono diffuse come in Europa e non hanno gli stessi standard.

Per questo, le spese per potersi curare con l’aiuto di personale specializzato sono elevatissime. Nessun turista o lavoratore potrebbe permettersi tali cure senza una copertura assicurativa, che tuteli a monte anticipando ogni tipo di spesa medica.

Naturalmente, molto dipende anche dalla zona in cui ci si trova. Infatti, ci sono zone dove le cliniche private sono diffuse e altre dove conviene in rimpatrio.

Assicurazione medica per paesi africani: consente il rimpatrio

assicurazione medica africa
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/albero-natura-paesaggio-secco-3227869/

La polizza per raggiungere l’Africa ha, tra le coperture mediche, anche e soprattutto la possibilità di rimpatrio. Questa caratteristica deve essere ben valutata e non va trascurata. Infatti, quando ci si ritrova in un paese straniero, poi la polizza non si può cambiare.

Il rimpatrio permetterà di tornare in Italia in barella in caso di bisogno, con un piccolo aereo e personale specializzato ad affrontare questo tipo di emergenze. Naturalmente, non è possibile dare un massimale di spesa per questo tipo di imprevisto.

Per capire se c’è questa possibilità o meno, le compagnie di assicurazioni inseriscono alla voce “Spese mediche” in preventivo: massimale illimitato e “Possibilità di rimpatrio Sì” per far capire subito se c’è questa possibilità per l’assicurato che sceglie quel tipo di polizza.

Per questi paesi, è anche importante avere tutte le vaccinazioni in regola e fare quelle che mancano, in modo che la polizza sanitaria possa essere realmente valida. Questa documentazione andrà presentata in ambasciata per ottenere il visto e poter così girare tranquillamente per l’Africa.

Assicurazione medica viaggio: consigli utili per l’Africa

Infine, ecco alcuni consigli utili per viaggiare in Africa. Prima di tutto, è importante portare del denaro contante in dollari con sé, ma solo per gli imprevisti.

Infatti, in questi paesi è difficile trovare dei bancomat e troppo denaro potrebbe essere un rischio per via dei furti e della corruzione in genere. Naturalmente, è sempre importante far contattare l’hotel in caso di trasporto in taxi.

Si deve portare, oltre ai documenti, tutto quello che serve per attrezzarsi da soli. Infatti, non sempre è possibile avere un servizio al 100%, soprattutto in alcune zone rurali, o come si è abituati in Europa.

La polizza sanitaria per viaggiare in Africa è fortemente consigliata, ma per ottenere il visto servirà anche un passaporto con validità superiore ai 6 mesi. In questo modo, si potrà vivere un’esperienza unica in un mondo affascinante e dalla natura incontaminata, come solo l’Africa sa regalare ai turisti.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/africa-savana-parco-nazionale-944465/

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-03-2018


Come scegliere la migliore assicurazione sanitaria all’estero

Come scegliere la migliore assicurazione sanitaria viaggio online per il Canada