Conviene fare l’assicurazione per un viaggio breve?

Le assicurazioni viaggi sono davvero necessarie quando si parte solo per pochi giorni? Oggi vediamo se ne vale davvero la pena e se ci sono dei vantaggi a scegliere una polizza viaggio o no.

La polizza viaggio breve: cos’è

La polizza per viaggio di breve durata è una copertura assicurativa completa, che si basa, però, solo sui giorni di viaggio. Quindi, se vuoi partire e tornare a casa nel giro di 2-3 giorni, l’assicurazione durerà solo per quel periodo.

Per questo molti pensano di evitare di fare l’assicurazione. In più, si pensa che, nell’UE, si possa comunque ottenere assistenza presentando la tessera sanitaria italiana, grazie alle convenzioni tra Paesi Europei.

L’assicurazione si fa come qualsiasi polizza per i viaggi. Basta indicare le date, il numero di persone e le coperture desiderate per ottenere assistenza al 100% per quel periodo.

Perché fare un’assicurazione viaggio per un weekend

assicurazione viaggio breve
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/avventura-indietro-spensierata-2548133/

Così come scegli la polizza in base a dove vuoi recarti in vacanza, dovresti pensare a una soluzione anche di brevissimo periodo.

Se stai via anche solo per un paio di giorni in un Paese Estero vicino, sappi che le leggi non sono come quelle italiane. Quindi, nonostante le convenzioni europee, potresti essere a rischio se avessi bisogno di aiuto medico.

In più, anche per un breve soggiorno, c’è il rischio di perdere i bagagli o di dover annullare all’ultimo minuto. Da qui, la necessità di ottenere uno strumento veloce di protezione come l’assicurazione viaggi breve.

L’assicurazione viaggi breve conviene?

Se si pensa che non succederà mai nulla, si può pensare di fare a meno di una polizza. Purtroppo, però, gli imprevisti non consentono a nessuno di fare questo tipo di ragionamento.

Dal punto di vista economico, poi, la polizza a malapena arriva a 20-30 Euro: un risparmio irrisorio se si pensa al rischio che si sta correndo. In più, pensa che se ci sono problemi, dovrai pagare le spese mediche di tasca tua e non saranno sicuramente questi spiccioli.

In ultima analisi, quindi, l’assicurazione “breve” per un viaggio conviene, soprattutto se ti trovi nella situazione di dover annullare all’ultimo momento e non sai come chiedere rimborso.

Fai attenzione a…

Come per tutte le coperture assicurative, è fondamentale verificare le coperture e vedere dove conviene davvero. Ricorda che il risparmio dipende anche da altri fattori, non solo dal luogo e dal tempo del viaggio.

Quindi, per evitare odiose truffe, cerca sempre un prezzo medio, che ti assicuri davvero e non crei problemi quando e se scatterà la polizza. Se non scatterà, tanto meglio: vuol dire che tutto è andato liscio e che il tuo viaggio è stato indimenticabile.

D’altra parte, non c’è niente di meglio di un weekend per ritrovare un po’ di relax, non è vero?

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/libert%C3%A0-viaggio-escursioni-a-piedi-2910690/

ultimo aggiornamento: 15-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X