Cosa copre un’assicurazione viaggio base e consigli utili

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

L’assicurazione viaggio di base offre coperture dai rischi comuni in vacanza. Quali sono?

Assicurazione viaggio cosa copre

Una polizza affidabile con le coperture di base consente di ottenere:

  • Rimborso o anticipo delle spese mediche, entro un certo massimale. Se ci si sente male, la compagnia imposta un budget per pagare le spese delle cliniche private. Per alcuni paesi, la copertura è con un massimale illimitato anche di base, ma di solito c’è un limite di spesa.
  • Rimborso delle spese sostenute per annullamento del volo per cause indipendenti dalla propria volontà. Nei contratti assicurativi di base, ci sono solo alcune cause. Per esempio, si può chiedere il rimborso per malattia, oppure per malattia/morte di un parente stretto. Le altre motivazioni sono considerate accessorie.
  • Spese per perdita dei bagagli. La compagnia si impegna a dare del denaro al viaggiatore, per permettergli di cambiarsi e provvedere alle prime necessità in caso di perdita dei bagagli in viaggio.

Oggi, le polizze migliori danno la possibilità di pagamento online. Ormai, si tratta di una prassi consolidata, anche per le coperture di base.

Assicurazione viaggio base: prezzi

assicurazione viaggi base
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/acque-viaggio-estate-costa-3240609/

Quando si parla di prezzi delle assicurazioni viaggi di base, si devono considerare due fattori:

  1. Il paese di destinazione. Ci sono paesi più “cari” dal punto di vista dell’assicurazione e altri più convenienti.
  2. Il numero degli assicurati. Una sola persona paga un po’ di più, mentre in gruppo si finisce per pagare meno a persona.

Detto questo, i prezzi di una polizza di base per viaggiare varia dai 10 ai 20/25 Euro per giorno di viaggio. Naturalmente, se si cercano maggiori coperture, non si parla più di una polizza base, ma di una polizza completa, più vicina alle esigenze di chi viaggia.

Tutto dipende dalla persona. C’è chi si vuole tutelare di più con un massimale illimitato, per esempio, e chi ha solo bisogno di una polizza valida per viaggiare e non ha problemi a pagare di tasca sua in caso di imprevisti.

Consigli utili per scegliere l’assicurazione viaggio base

La prima cosa da fare è verificare che tutte le coperture di base ci siano. Fatto questo, si può scegliere dai prezzi nei preventivi quali sono le polizze viaggio di base da scegliere per risparmiare e ottenere una copertura utile per viaggiare in sicurezza.

Per fortuna, il preventivo non è vincolante, anche se è bene non aspettare troppo per stipulare la polizza (si rischia di perdere l’aereo e l’offerta promozionale per le coperture di base).

“Di base” significa che la compagnia non sarà tenuta a intervenire in qualsiasi momento, come abbiamo visto per l’annullamento del viaggio ci sono delle condizioni da seguire. Per questo, è bene portare con sé una somma extra per gli imprevisti, per non farsi cogliere impreparati in caso di bisogno.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/citt%C3%A0-mare-architettura-viaggio-3227665/

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 25-03-2018

Redazione Napoli