Vacanze serene e senza problemi con una assicurazione viaggio

Una assicurazione viaggio è come una rete di salvataggio: se ti serve sarai felice che ci sia.

chiudi

Caricamento Player...

Partire per una vacanza all’estero avendo sottoscritto una assicurazione viaggio significa viaggiare sicuri. Ossia vuol dire andare in ferie con la sicurezza di avere una rete di salvataggio. Il fatto è che per quanto un viaggio, soprattutto all’estero possa essere pianificato e organizzato, esistono degli inconvenienti imprevisti che non solo possono rovinare la vacanza. Non solo, questi eventi possono addirittura trascinarsi in una serie di spiacevoli strascichi che potrebbero perseguitarvi per mesi, se non anni.

Le assicurazioni viaggio permettono di “ammortizzare” gli imprevisti derivanti da incidenti, malattie o problemi anche di ordine medico, offrendo una garanzia in più, quella di rimborsi e coperture di spese anche in Paesi dove le cose funzionano diversamente dall’Italia. Ecco perché conviene stipulare un’assicurazione medica viaggio prima di partire.

Assicurazione viaggio: un’alleata affidabile e discreta

Assicurazione viaggio garanzie
L’ultima cosa a cui vogliamo pensare sono incidenti e malattie, ma una assicurazione viaggio può aiutarci a restare sereni in caso di problemi.

Quando si parte si tende a pensare solo alle cose belle: il sole, il mare, le città mai viste prima tutte da visitare e i gli splendidi momenti che vivrete con i vostri cari. Il pensiero di problemi e complicazioni, anche di carattere medico, sono solo un’ombra a cui si tende a non pensare troppo. Vivere così i propri viaggi, però, è un po’ da incoscienti, così come pensare “cosa vuoi che accada”. Gli incidenti, i problemi e gli imprevisti, capitano. E quando succedono in nazioni meno avanzate della nostra, oppure con procedure mediche e sanitarie diverse da quelle italiane, è un vero problema.

Non serve pensare a viaggi avventurosi in Nuova Guinea o in Patagonia, non stiamo parlando di una vacanza studio in Kenya o un pellegrinaggio in Israele, parliamo di qualcosa di più semplice, come un incidente durante un viaggio negli Stati Uniti o in Giappone. Qui il sistema sanitario differente può costituire un ostacolo non da poco. Le eventuali spese mediche potrebbero essere un vero fardello da sopportare.

Le garanzie che ti offre

Sottoscrivere una polizza di assistenza medico-sanitaria quando si fa un’assicurazione viaggi, può essere utile sotto molti aspetti. Ci sono infatti differenti garanzia che vengono offerte:

  1. Garanzia assistenza
  2. Garanzia infortuni
  3. Garanzia spese mediche

Vediamole insieme nel dettaglio.

1 – La garanzia assistenza

La bellezza di visitare un Paese diverso dal nostro diventa un incubo se dovete affrontare la burocrazia per scopi medici. Questa garanzia offre un aiuto 24/h, per tutti i giorni della settimana: un aiuto fenomenale.

2 – La garanzia infortuni

Si tratta di una garanzia relativa ai punti di invalidità in seguito a un incidente avvenuto in viaggio, compresi quelli ricevuti come passeggero di un viaggio in aereo.

3 – La garanzia spese mediche

In caso di malanni o infortuni durante il periodo coperto dall’assicurazione viaggio, questa garanzia prevede il rimborso delle spese. Anche per ricoveri, farmaci, esami e interventi. Come nel caso dell’assicurazione All Risk, questa garanzia si estende anche in caso di atti terroristici.

Difendi le vacanze con uno scudo invisibile

Le polizze mediche dell’assicurazione viaggio sono una di quelle cose che si spera di non dover mai usare. Sono cose a cui non si vorrebbe mai pensare, proprio come l’assicurazione annullamento viaggio. Tuttavia, si è enormente grati nel caso in cui servissero.

Per approfondire questo argomento il consiglio è quello di leggere sul sito di Polizzaviaggio.it. tutte le informazioni relative all’Assicurazione medica viaggio.

Polizza Viaggio