Come scegliere la migliore assicurazione per un viaggio in Australia

Le assicurazioni per viaggio in Australia coprono da diversi rischi. Ecco come scegliere la migliore.

Assicurazioni viaggio per l’estero

La polizza per l’Australia rientra tra le assicurazioni per viaggiare all’estero. Di partenza, questi contratti assicurativi offrono:

  • Anticipo/rimborso spese mediche. Dipende dalle condizioni del contratto assicurativo, ben chiare nei preventivi;
  • Copertura in caso di annullamento del volo per l’Australia per motivi di salute o lutti gravi;
  • Aiuto concreto in caso di perdita dei bagagli al check in.

Una polizza per questo paese si completa con un massimale elevato (perché le cure costano) e con un’assistenza su misura. Per scegliere la migliore, quindi, la prima cosa da valutare è la presenza di queste coperture.

In più, la compagnia di assicurazioni deve per forza inserire queste coperture come di base, senza costi aggiuntivi. Se poi, si vorrà scegliere una polizza più completa, si potrà sempre richiederla, aggiungendo qualcosa in più come costo della polizza.

Costo assicurazione viaggio Australia

assicurazione viaggio australia migliore
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/koala-femmina-e-il-suo-bambino-1332217/

Quando costa in media una copertura di questo tipo? Varia. Infatti, ogni compagnia stabilisce il suo prezzo ed è difficile capire la migliore solo da quello. Per questo, è stata data prima un’occhiata alle coperture di base. Il rapporto qualità/prezzo si definisce da lì.

Una buona polizza consente di ottenere queste condizioni a un prezzo di 150 Euro per una settimana di viaggio. Un prezzo inferiore, invece, per recarsi in Australia lo stesso numero di giorni, va preso con una certa dose di scetticismo.

Infatti, potrebbe prevedere minori coperture oppure non essere reperibile in caso di bisogno. Dato che il volo per l’Australia dall’Italia costa molto di più, si tratta di una cifra assolutamente accettabile per i benefici ottenuti.

Una polizza medico-bagaglio per l’Australia, infatti, è in grado di coprire danni e spese superiori ai 10mila Euro a persona. In più, si può sempre risparmiare con una copertura di gruppo.

L’assicurazione coprirà anche dal punto di vista dei documenti. Potrebbe essere richiesta dagli agenti all’arrivo. Il consiglio è di seguire le direttive in materia di vaccinazioni e di non portare cibo, piante o animali dall’estero.

La dogana è severa e non fa sconti. Nemmeno la migliore polizza può aiutare in questi casi.

Assicurazione viaggio Australia consigli

Per essere certi di avere una protezione totale per la vacanza in Australia, è bene utilizzare una polizza online con preventivi chiari, che si occupa di viaggi da tempo.

Così, l’assistenza saprà già cosa fare, mentre i costi della polizza potranno essere valutati con largo anticipo rispetto alla partenza.

Si può fare la scelta giusta preferendo la stessa compagnia anche per i viaggi di lavoro in questo paese. In questo caso, la polizza farà riferimento alla data di scadenza del visto di lavoro. Anche qui, basterà un preventivo. Non resta che vedere le bellezze dell’Australia!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/sydney-opera-di-sydney-o-australia-2005716/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-02-2018

Redazione Napoli

X