Aston Martin DB10: l’ultima di 007

La Aston Martin DB10, protagonista di Spectre, ultima pellicola della saga di James Bond nelle sale alla fine di ottobre, è stata esposta alla Aston Martin Works in Newport Pagnell, Buckinghamshire.

I dealer inglesi della Aston Martin, chiamati a convegno dalla Casa per la presentazione dei futuri modelli, hanno potuto ammirare da vicino la Aston Martin DB10, la specialissima, super tecnologica e super armata Aston realizzata espressamente per le scene di Spectre, l’ultima pellicola della saga di James Bond che vede ancora una volta Daniel Craig vestire i panni dell’agente 007.

La prima del film si terrà a Londra lunedì 26 ottobre. L’attesa tra i fan è enorme. In tanti avrebbero fatto carte false pur di essere presenti con i dealer alla serata organizzata da Aston Martin nella vecchia sede di Newport Pagnell, Buckinghamshire – ora sede del centro restauro e delle serie speciali – dove lo stunt-driver Mark Higgins – la controfigura di Craig nelle scene di guida più pericolose – ha raccontato la sua esperienza e soprattutto ha illustrato le meraviglie di cui è dotata la Aston Martin DB10.

La Aston Martin DB10 è stata realizzata in dieci esemplari dagli specialisti del restauro e delle serie speciali di Aston Martin Works, non è omologata e non ne è prevista la vendita. Tuttavia la sua affascinante linea la ritroveremo nella futura DB11, così si chiamerà l’erede della DB9, che verrà presentata nel 2016, probabilmente ai primi di marzo al Salone di Ginevra.

Ovviamente non avrà le dotazione della DB10, ma non sarà meno intrigante, a partire dal propulsore che potrebbe essere un inedito V8 biturbo tedesco o una nuova versione dello storico V12. Ciò che è certo sarà altrettanto unica e fascinosa della “bella” di 007.

ultimo aggiornamento: 19-10-2015

X