Aston Martin Vulcan: il mostro ruggisce!

La Aston Martin Vulcan non è più una show car senza vita, ma ha urlato tutta la sua spaventosa potenza prima a Goodwood e poi a Spa-Francorchamps. Ne verrano prodotti solo 24 esemplari.

La Aston Martin Vulcan, presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra non è più una show car capace di mandare in fibrillazione al solo apparire tutti gli appassionati di super car, ma una vettura “in carne e ossa” o meglio, ossatura in carbonio e cuore V12 da 7.0 litri aspirato in grado oltre 800 CV. Sì perché in Aston non hanno ceduto alle lusinghe dell’assistenza elettrica ed hanno optato per un motore tradizionale in puro spirito British,

Per dimostrare che non ha nulla da invidiare alle unità ibride con tecnologia plug-in di Ferrari FXX K e McLaren P1 GTR, hanno voluto dare un saggio delle prestazioni facendo “girare” la Aston Martin Vulcan prima al Goodwood Festival of Speed e poi come “fuori programma” della 24 di Spa-Francorchamps.

In entrambe le occasioni, il pubblico presente è rimasto estasiato di fronte alla grinta dell’ultimo mostro di Gaydon. A una linea mozzafiato unisce prestazioni da vera auto da corsa. L’urlo del suo V12 è risuonato a lungo nelle orecchie di quanti l’hanno potuta ammirare mentre affrontava la celebre salita della collina inglese o sfrecciava sul rettilineo di Spa-Francorchamps. Una vera belva capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti e di superare i 330 km/h.

A Gaydon hanno deciso di non omologare l’Aston Martin Vulcan per l’uso stradale. I 24 esemplari previsti potranno quindi essere utilizzati soltanto in pista. Come già avviene per le dirette concorrenti, anche in Aston si sta studiando un pacchetto con sessioni al simulatore e corsi di guida specifici per gli acquirenti.

Ciò vale per i Paesi occidentali, altro discorso per quelli mediorientali dove gli emiri possono fare ciò che vogliono, anche chiudere un pezzo di autostrada per divertirsi con il loro ultimo giocattolo. Del resto ai primi posti nella lista dei potenziali clienti ci sono proprio loro – pare che alcuni l’abbiano già commissionata -, tra i pochi a poter spendere 2.500.000 euro per uno “sfizio”.

Scopri tutto sulla Aston Martin Vulcan

La presentazione al Salone di New York

Aston Martin Vulcan.
Aston Martin Vulcan.

ultimo aggiornamento: 27-07-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X