Serie A, l’Inter cade a Bergamo. Quarta vittoria consecutiva per l’Atalanta

La sintesi e il tabellino di Atalanta-Inter 4-1: quarta vittoria consecutiva per gli orobici che si rilanciano in classifica.

BERGAMO – L’Atalanta mette la quarta. Gli orobici nella prima sfida domenicale della dodicesima giornata di Serie A vince 4-1 contro l’Inter e sale momentaneamente al sesto posto in classifica. I nerazzurri si fermano a sette vittorie consecutive.

Serie A, la sintesi di Atalanta-Inter 4-1

Primo tempo dominato dall’Atalanta che sin dai primi minuti ha iniziato a spingere sull’acceleratore. La prima chance capita sui piedi di Zapata ma Handanovic, il migliore dei nerazzurri, dice di no. Il match si sblocca al 9′ con Hateboer che ben servito da Gosens sul secondo palo a porta vuota non sbaglia.

Dopo il gol il forcing dei padroni di casa non si ferma con il portiere sloveno che si supera in più di una occasione. L’Inter fatica anche se prova a farsi vedere dalle parti di Icardi e Perišic ma Berisha non rischia nulla. Anzi sono i padroni di casa ad andare più volte vicino al raddoppio ma il palo, Handanovic e un po’ di imprecisione fanno rimanere il risultato in bilico.

Nella ripresa l’Inter trova subito il pareggio con Icardi che trasforma un calcio di rigore assegnato per un presunto tocco con il braccio di Mancini sul cross di Politano.

Il pareggio non riesce a far scoppiare la scintilla alla squadra di Spalletti. L’Atalanta ritorna all’attacco e trova il vantaggio con Mancini – alla terza rete consecutiva – sugli sviluppi di un corner.

L’Inter fatica a reagire e nel finale i padroni di casa riescono a ritrovare anche il tris con Djmisiti che sfrutta alla perfezione una nuova punizione di Ilicic.

Nel finale di gara i nerazzurri rimangono in dieci per l’espulsione di Brozovic (doppia ammonizione n.d.r.) e l’Atalanta ne approfitta con il quarto gol con un bellissimo destro a giro del Papu Gómez.

Sul gol dell’argentino termina il match con l’Atalanta che ritorna in piena lotta per l’Europa mentre l’Inter interrompere la striscia positiva di sette vittorie.

Atalanta
fonte foto https://twitter.com/FOXSportsIT

Serie A, il tabellino di Atalanta-Inter 4-1

Marcatori: 9′ Hateboer (A), 47′ rig. Icardi (I), 62′ Mancini (A), 88′ Djimsiti (A), 93′ Gómez A. (A)

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Tolói (56′ Castagne), Djimsiti, Mancini; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gómez A.; Zapata D. (70′ Pašalic). A disp. Gollini, Rossi F., Bettella, Alì Adnan, Valzania, Pessina, Kulusevski, Rigoni E., Barrow. All. Gasperini

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda (71′ Vrsaljko), Škriniar, Asamoah; Vecino (46′ Borja Valero), Brozovic, Gagliardini; Politano (66′ Keita Baldé), Icardi, Perišic. A disp. Padelli, de Vrij, Ranocchia, Dalbert, João Mário, Nainggolan, Candreva, Lautaro Martínez. All. Spalletti

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli.

Ammoniti: Hateboer, de Roon, Gómez A. (A); Vecino, Škriniar, Gagliardini (I). Espulso: al 92′ Brozovic (I) per doppia ammonizione. Angoli: 9-6 per l’Atalanta. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 11-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X