Atalanta-Milan, Gasperini: "Faremo di tutto per arrivare sesti"

Atalanta-Milan, Gasperini: “Faremo di tutto per ottenere il sesto posto”

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine della gara col Milan: “Ma anche il settimo sarebbe un grande risultato”.

Al termine del match Atalanta-Milan, terminato con un pareggio acciuffato negli ultimi minuti, il tecnico bergamasco Gian Piero Gasperini ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Tra sesto e settimo posto c’è una bella differenza. Nei preliminari ci sono tre turni, sono complicati. Faremo di tutto per arrivare sesti, ma anche settimi è un ottimo risultato“.

L’allenatore orobico ha quindi parlato del futuro: “L’anno scorso è andato via Gagliardini, sono andati via Kessié e Conti. Quest’anno andranno via Spinazzola e Caldara. Mantenere gli stessi risultati e obiettivi non è facile, ma l’importante è avere sempre la stessa valutazione delle cose“.

Atalanta-Milan, Gasperini: “Pairetto? Ho detto cose confermabili

Gasperini ha quindi concluso il suo ragionamento: “Non so se sarà possibile rispettare il risultato, ma ci batteremo per quello. Non sarà facile ma ci dobbiamo confrontare. Altrimenti dovremo essere chiari col pubblico“. Come a dire: due anni in Europa sono già un mezzi miracolo; per il terzo conterà un mercato di minor sacrificio.

Infine, l’ex allenatore del Genoa è tornato sulla polemica con l’arbitro Pairetto, che aveva incendiato la conferenza stampa di ieri: “Ho detto tutte cose confermabili. Abbiamo anche noi le nostre immagini tecniche, loro hanno le radio. Non dico sciocchezze“.

Mattia Caldara Atalanta
Mattia Caldara Atalanta

ultimo aggiornamento: 13-05-2018

X