Alle 21 a Lisbona Atalanta-Psg apre le final eight della Champions League. Gasperini dovrebbe optare per Pasalic con Gomez dietro a Zapata, Tuchel non rischia Mbappé.

Sarà l’attesissima Atalanta-Psg a inaugurare questa sera l’inedita final eight che assegnerà la Champions League 2019/20. Alle 21, allo stadio “Da Luz” di Lisbona, i nerazzurri (unici rappresentanti della Serie A) sfidano i campioni di Francia per scrivere un’altra pagina di storia.

Gian Piero Gasperini
fonte foto https://twitter.com/Atalanta_BC

I tre dubbi di Gasperini

In casa Atalanta, mister Gasperini deve fare a meno del portiere Gollini e del fantasista Ilicic. Tra i pali toccherà dunque a Sportiello mentre sulla trequarti Pasalic è favorito su Malinovskyi per affiancare Gomez in appoggio a Zapata.
A centrocampo, confermatissimo il duo De Roon-Freuler con Gosens a sinistra e Hateboer a destra, favorito su Castagne.
Infine, in difesa, Caldara è in vantaggio su Palomino, in virtù anche dell’assenza dall’undici iniziale di Mbappé tra i transalpini.

Le scelte di Tuchel

Il tecnico tedesco sembra aver deciso di non schierare dall’inizio Mbappé, reduce dal duro colpo subito nel match contro il Saint-Etienne. Tuchel deve fare sicuramente a meno dell’infortunato Verratti e dello squalificato Di Maria. Il centrocampo del Psg è da ricostruire: sicuri Herrera e Gueye, dubbi sul centrale; potrebbe toccare a Paredes ma sono in risalita le quotazioni di Marquinhos, il quale sarebbe coperto in difesa da Kimpembe. In attacco giocheranno Sarabia e Neymar ai lati di Icardi.

Atalanta-Psg, le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Zapata.

PSG (4-3-3): Navas; Keher, Thiago Silva, Marquinhos, Bernat; Herrera, Paredes, Gueye: Sarabia, Icardi, Neymar.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Atalanta-PSG, Gasperini: “Vogliamo vincere”

Tesserato del Barcellona positivo al coronavirus: è Umtiti