Nigeria, nuovo attacco di Boko Haram: diverse le vittime

Il gruppo terroristico Boko Haram ha sferrato un nuovo attacco in Nigeria, provocando diversi morti nel villaggio di Malari.

ABUJA (NIGERIA) – La striscia di sangue in Nigeria non si ferma. Nella notte tra sabato 18 e domenica 19 agosto, il gruppo terroristico Boko Haram ha sferrato un nuovo attacco terroristico nel villaggio di Mailari. I media locali non hanno fornito il bilancio delle vittime ma secondo quanto riportato da Reuters le vittime dovrebbero essere 19. Un numero più alto è stato dato da un soccorritore che ha parlato almeno di 63 morti e diversi feriti.

Non si tratta del primo attacco di Boko Haram in Nigeria. Come scritto da Repubblica, negli ultimi tempi il gruppo terroristico ha aumentato la sua azione, colpendo basi militari o convogli. Sono decine i militari che hanno perso la vita. Queste azioni mettono in dubbio l’autorità del governo nigeriano, che secondo i terroristi sta per essere definitivamente sconfitto.

Militari Nigeria
fonte foto https://twitter.com/nigrizia

Boko Haram in Nigeria: oltre 20 mila morti dal 2009

Numeri tragici quelli della Nigeria. Dal 2009 Boko Haram ha provocato oltre ventimila vittime con 2,6 milioni di residente dell’area del lago Ciad che sono stati costretti ad abbandonare le loro case, prese di mira dal gruppo terroristico.

Secondo quanto riferito dall’UNICEF, sono oltre mille i minori che dal 2013 sono finiti nelle mani dei terroristi. Tra questi ci sono le 276 ragazze che sono stati rapiti a Chibok nel 2014. Il bilancio diventa ancora più grave se si aggiungono i quasi tremila insegnanti uccisi negli attentati. Sono oltre mille le scuole che sono state distrutte da Boko Haram ma questi numeri sembrano destinati a salire.

Di seguito il video con la guerra in Nigeria

fonte foto copertina https://twitter.com/nigrizia

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-08-2018

Francesco Spagnolo

X