Attacco con coltello a Melbourne: un uomo ha iniziato a colpire i passanti forse dopo aver fatto esplodere una macchina a Bourke Street.

MELBUORNE (Australia) – Attimi di paura a Melbourne dove un uomo ha iniziato  colpire i passanti con un coltello prima di essere ferito e fermato dalla polizia. Morta una delle persone aggredite.

Attacco a Melbourne, la vittima è di origini italiane

È Sisto Malaspina la vittima dell’attentato a Melbuorne, in Australia. L’uomo, di origini italiane come confermato anche dalla Farnesina, aveva un noto locale proprio sulla Bourke Street

Attacco con coltello a Melbourne

Ancora non sono chiare le dinamiche dell’attacco avvenuto a Melbourne, in Australia. Stando a quanto raccolto, un uomo ha ferito diversi passanti a colpi di coltello, forse dopo aver fatto esplodere la propria automobile.

Sconosciuto il movente che ha spinto l’uomo a colpire i passanti seminando il panico nei pressi della centralissima Bourke Street, una delle vie più trafficate della città australiana.

Arrestato l’aggressore, è terrorismo

La polizia locale ha confermato l’arresto dell’aggressore e ha fatto sapere di non essere alla ricerca di altri sospettati. Resta ora da scoprire il movente e se l’esplosione del mezzo sia riconducibile a un gesto dell’aggressore.

L’uomo sarà ascoltato dagli inquirenti al momento delle sue dimissioni dall’ospedale, dove è stato ricoverato in seguito alle ferite riportate. Ricoverate anche alcune persone colpite dall’aggressore a colpi di coltello, una ha perso la vita. Non è chiaro se la vittima sia morta sul colpo o dopo il suo arrivo in ospedale.

Di seguito il video del momento dell’arresto dell’aggressore, condiviso sui social da una delle persone presenti sul posto:

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Australia esteri evidenza Melbourne

ultimo aggiornamento: 10-11-2018


Gran Bretagna, nuovi problemi per Theresa May: si è dimesso Jo Johnson

Francia, sequestrato aereo della Ryanair pronto al decollo