Il duro attacco di Gaetano Micciché alla Lega: "Sono dei buzzurri"

Palermo, Micciché attacca la Lega: Sono dei buzzurri che ci odiano. Ammazzerei chi li ha votati

Gianfranco Micciché, leader di Forza Italia in Sicilia, attacca le persone che hanno votato la Lega: “Li ammazzerei”.

PALERMO – La Lega nel mirino del leader siciliano di Forza Italia. Gaetano Micciché a margine di un evento sferra un duro attacco alla Lega e alle persone che l’hanno votata: “Sono dei buzzurri che ci odiano – spiega – pensare che i siciliani non capiscono che ci prendono per il c… e li hanno votati mi fa impazzire. A Favignana ora il ringraziamento immediato: chiusura della Tonnara“.

Micciché attacca i siciliani che hanno votato la Lega: “Gli hanno dato il 30%. Li ammazzerei uno ad uno”

Sono dure le parole di Gaetano Micciché nei confronti di tutte le persone che alle ultime Europee hanno votato la Lega: “E’ gente cattiva – precisa riportato da La Repubblicache ci odia. Ho sempre ritenuto i siciliani un popolo intelligente e invece non capiscono che questi ci prendono in giro per ammazzarci, perché ci vogliono morti. Gli hanno dato il 30%. Ammazzerei uno ad uno quelli che li hanno votati. Sto cominciando a vergognarmi di essere siciliano“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Ma il Carroccio locale si difende: “E’ un disco rotto – ribatte Fabio Cantarella non possiamo perdere tempo a inseguirlo su questo campo”. “Quello che ha fatto – aggiunge il deputato Pagano – è l’ennesima perla contro la Lega. Ormai è diventato talmente nervoso per il crollo del suo partito che non si rende conto di quello che dice. Secondo me non è normale fare politica insultando l’avversario”.

Micciché attacca la Lega e Salvini risponde: “Al loro odio rispondiamo con i fatti”

Le parole di Micciché contro la Lega scatenano la reazione di Matteo Salvini che sui social risponde: “Al loro odio e ai loro insulti rispondiamo con il sorriso e con il lavoro. Dalle parole… Ai fatti“.

Di seguito il tweet del ministro Salvini

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 01-06-2019

X