L'attacco di Salvini al Governo: "Non possono stare nel palazzo sempre"

Effetto Pontida, Salvini attacca il Governo e la Raggi

Nuovo attacco di Salvini al Governo. Il leader della Lega: “Prima o poi si tornerà al voto. Bibbiano? Verranno altre storie simili”.

ROMA – Ennesimo attacco di Salvini al Governo. Nel day after di Pontida il leader della Lega ha nuovamente puntato il dito contro l’esecutivo guidato dal premier Conte: “Non possono stare chiusi nel palazzo all’infinito – ribadisce – prima o poi si tornerà al voto. Io sto lavorando per questo e quando le urne si apriranno noi ci faremo trovare pronti perché gli italiani non amano i poltronari“.

Dall’immigrazione al caso Bibbiano: Salvini attacca il Governo

Diversi gli argomenti finiti al centro dell’attacco di Matteo Salvini. Dall’immigrazione alla legge Fornero, l’ex ministro dell’Interno non fa sconti: “Raccoglieremo le firme in tutta Italia per non farli tornare al passato. Se vogliono una immigrazione incontrollata chiederemo agli italiani di darci una mano“.

Critiche anche per aver fatto salire sul palco di Pontida una bambina di Bibbiano: “E chi se ne frega. Sono pronto a portarne cinquanta perché se qualcuno ruba i bambini ai genitori per un ritorno economico è lui il delinquente. E vi posso assicurare che altre storie simile a queste usciranno fuori“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Salvini su Roma: “Eleggere un sindaco in gamba”

Non manca un passaggio su Roma, vero obiettivo da parte della Lega a livello locale: “Spero che i romani possano eleggere un sindaco in gamba al più presto perché stiamo parlando di una città bella come la Capitale ed è conciata male. Da ministro ho fatto l’impossibile“. Nessuna pretesa per quanto riguarda il candidato di Centrodestra: “Andrebbe bene chiunque estratto a sorte dalla rubrica telefonica”.

Il leader della Lega è al lavoro per cercare di conquistare il Campidoglio alle prossime elezioni. Un compito non semplice visto che l’alleanza M5s-PD mette a serio rischio la leadership del Centrodestra.

Di seguito il video con l’intervista di Matteo Salvini

MATTEO SALVINI A MATTINO CINQUE (CANALE 5, 16.09.2019)

Con il governo del tradimento, solo sabato ci sono stati 250 sbarchi sulle nostre coste.L’Europa si prende soltanto chi scappa dalla guerra, il restante 80% se lo deve tenere l’Italia???Spero che questi non vogliano tornare a due anni fa, con porti aperti e immigrazione clandestina fuori controllo.La Lega è pronta a dare battaglia, dentro e fuori il Parlamento.Vi ripropongo la mia intervista su Canale 5, mai mollare Amici!

Pubblicato da Matteo Salvini su Lunedì 16 settembre 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 17-09-2019

X