Attentato a Manhattan: quattro feriti, già fermato un uomo

Attentato a Manhattan, due feriti tra cui il presunto attentatore. L’attacco è avvenuto nella stazione degli autobus di Port Authority.

chiudi

Caricamento Player...

17.37 – È salito a quattro il numero delle persone rimaste ferite nell’attentato avvenuto questo pomeriggio a New York, nel quartiere di Manhattan. Fortunatamente nessuno è in pericolo di vita.

Torna a vivere nella paura l’America che, alle prese con una politica estera che sta scaldando il Medio Oriente, è stata colpita da un attentato terroristico: un’esplosione, avvenuta a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York (Manhattan) ha ferito due persone tra cui il sospettato dell’attacco, fermato con ancora addosso un giubotto esplosivo. L’altra persona, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, non avrebbe riportato ferite gravi.

Gli agenti di polizia hanno rinvenuto un ordigno artigianale parzialmente esploso e gli agenti sono ancora alla ricerca di altri ordigni. Proseguono le operazioni per la messa in sicurezza dell’area.

Secondo quanto riferito dall’Ansa, il sospettato, già fermato dalla polizia, è un uomo sui 20 anni che vive a Brooklyn, nell’area di Flatbush. Rimasto ferito  nell’attacco, il giovane è stato portato all’ospedale Bellevue.