Attentato Barcellona, rientrate in Italia le salme di Gulotta e Russo: giovedì e venerdì i funerali

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Sono rientrate nella notte le salme di Luca Russo e Bruno Gulotta da Barcellona. Giovedì e venerdì i funerali.

ROMA – Sono rientrate in Italia le salme dei due turisti rimasti uccisi nell’attentato sulla Rambla di Barcellona. Il Boeing KC 767 è atterrato sulla pista dell’aeroporto militare di Ciampino alle ore 00.05. Ad accogliere i feretri avvolti nel tricolore, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Sul volo del rientro anche la famiglia di Bruno Gulotta, la moglie Martina e i suoi due figli, e il padre e il fratello di Luca Russo.

I feretri hanno raggiunto nella giornata odierna i rispettivi paesi

Nella mattinata odierna all’ospedale Gemelli è stata svolta l’autopsia sui corpi e subito dopo i feretri sono stati trasferiti ancora una volta a Ciampino dove con lo stesso volo sono atterrati a Verona prima di raggiungere i rispettivi luoghi di residenza.

I funerali di Bruno Gulotta si svolgeranno giovedì alle ore 14.30 nella basilica cittadina: “Non sarà una cerimonia di Stato, anche se si prevede la presenza di autorità”, ha detto il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus. Il Comune della cittadina lombarda ha proclamato due giorni di lutto cittadino.

Si svolgeranno invece venerdì quelli di Luca Russo a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza. Le esequie avranno luogo nella chiesa di San Francesco della parrocchia di Santa Maria in Colle.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-08-2017

Francesco Spagnolo

Per favore attiva Java Script[ ? ]