Paura in Mali per un attentato alla sede dell’Onu di Aguelhoc. Morti 8 caschi blu mentre ci sono diversi feriti.

AGUELHOC (MALI) – Una domenica di paura in Mali. Un gruppo di terroristi affiliati ad Al Qaeda hanno sferrato un attacco alla sede dell’ONU di Aguelhoc. Il primo bilancio è di 8 morti e diversi feriti ma il numero delle vittime potrebbe aumentare nelle prossime ore visto che alcune persone sembrano essere in gravi condizioni.

Ad annunciare l’attentato è stato il portavoce Myriam Dessables, precisando che le vittime sono otto caschi blu mentre altri militari sono riusciti a fermare alcuni dei terroristi. Non è stata ancora descritta la dinamica dell’attacco e le autorità locali sono al lavoro per cercare di capire il movente di questo attacco.

Attentato in Mali, colpita la sede dell’ONU: ci sono morti e feriti

La tensione in Mali resta sempre alta con l’ONU che è al lavoro per riportare la pace in tutta la nazione. Ma la sede dell’organizzazione è sempre nel mirino dei gruppi terroristici che questa volta hanno colpito provocando diversi morti e feriti.

Un attacco compiuto da alcuni jihadisti affiliati ad Al Qaeda che hanno rivendicato l’attentato. Non sono stati comunicati altri particolari dalle autorità locali che sono al lavoro per cercare di capire la dinamica e trovare i terroristi che si sono dati alla fuga.

Alcuni sono stati fermati e nelle prossime ore saranno interrogati. Gli inquirenti dalle loro dichiarazioni sperano di risalire all’identità degli altri componenti di questo gruppo per segnalarli alle autorità internazionali. Il rischio di un imminente attacco sempre in Mali o anche in altri Paesi è molto alto con la minaccia che continua ad essere molto alta. Sia l’ISIS che Al Qaeda sono ritornati a colpire e la paura ritorna ad essere elevata.

fonte foto copertina https://twitter.com/nigrizia

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
attentato esteri Mali onu

ultimo aggiornamento: 20-01-2019


Grecia, migliaia di persone in piazza contro l’accordo con la Macedonia

Giallo a Parigi, diciottenne italiano trovato morto in un cantiere