Nuovo attentato in Pakistan. Un bus sarebbe stato assalito da un gruppo di uomini armati. Non c’è stata nessuna rivendicazione.

QUETTA (PAKISTAN) – La striscia di sangue in Pakistan non si ferma. Nelle prime ore di giovedì 18 aprile 2019 nel Sud-Ovest del Paese un gruppo di miliziani armati ha assalito un bus con a bordo una trentina di persone. Secondo quanto riportato dai media locali, i killer avrebbero prima controllato i documenti dei passeggeri e poi ucciso 14 persone.

Sono in corso tutti gli accertamenti del caso per capire la matrice di questo attentato visto che fino ad ora non c’è stata nessuna rivendicazione. Si pensa ad un’azione dei separatisti beluci ma prima di confermare questa ipotesi si vogliono aspettare i risultati dei controlli che ci saranno nelle prossime ore.

Attentato in Pakistan, bus assalito in autostrada

L’autobus si trovava in autostrada quando improvvisamente è stato assalito da un gruppo di miliziani armati che prima hanno controllato i documenti dei 30 passeggeri a bordo del mezzo e poi ucciso 14 persone prima di darsi alla fuga. Le forze di sicurezza non confermano la rivendicazione dell’attacco anche se si pensa ai separatisti beluci.

La striscia di sangue non si ferma in Pakistan dove gli attentati continuano ad essere all’ordine del giorno. L’ultimo nella Sud-Ovest del Paese con un bus preso di mira da un gruppo di miliziani armati.

La soluzione per cercare di far finire questi atti terroristici continua a mancare con i civili che perdono la vita in tutta la nazione pakistana. Gli altri governi sono al lavoro per provare a trovare il giusto compromesso che consentirebbe di arrivare ad una piccola tregua almeno fino a quando non si sconfiggono definitivamente tutte le forze terroristiche che negli ultimi tempi stanno attaccando con molta frequenza il Pakistan in diverse zone del Paese.

fonte foto copertina https://twitter.com/Emergenza24

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
attentato esteri pakistan terrorismo

ultimo aggiornamento: 18-04-2019


New York, tenta di bruciare cattedrale di Saint Patrick. Fermato un folle con taniche di benzina

Times, c’è Matteo Salvini tra le 100 persone più influenti