Natale di sangue a Kabul, assalto di sette ore in un palazzo governativo

Una vigilia di Natale di sangue in Afghanistan. A Kabul tre assalitori sono entrati in un palazzo governativo: oltre 40 morti e diversi feriti.

KABUL (AFGHANISTAN) – Momenti di paura a Kabul nel giorno della vigilia di Natale. Intorno alle 15 ora locale tre assalitori sono entrati in un palazzo governativo nel centro della capitale afghana prendendo in ostaggio per sette ore le persone presenti all’interno dell’edificio: il primo bilancio ufficiale parla di oltre 40 morti (tra cui gli attentatori n.d.r.) e diversi feriti ma le condizioni delle persone ricoverate non sono state rivelate.

Attentato Afghanistan
L’attentato a Kabul (fonte foto https://twitter.com/AntonellaNapoli)

Attentato di Natale a Kabul, ancora nessuna rivendicazione

Secondo quanto riportato dalle autorità locali, l’attacco sarebbe iniziato con l’esplosione di un’autobomba nei pressi del Ministero dei Lavori Pubblici. Subito dopo gli aggressori avrebbero aperto il fuoco contro la polizia, entrando nel palazzo governativo.

Tre ore di trattative e il vice portavoce del ministero dell’Interno ha confermato l’uccisione di due dei tre assalitori e la presenza di un numero imprecisato all’interno dell’edificio (circa duecento persone sono riuscite a scappare n.d.r.). Dopo quasi sette ore di paura, è arrivata la notizia della fine dell’assalto con un bilancio molto grave: 25 morti e 20 feriti ma il numero – fanno sapere dal Governo – potrebbe aumentare nelle prossime ore.

La zona è ritornata sicura. Le persone sopravvissute all’attacco che sono state trasportate nell’ospedale principale della città. Le autorità locali sono al lavoro per risalire al mandate di questo attentato, visto che al momento non c’è stata nessuna rivendicazione.

Un Natale di sangue quindi in Afghanistan con gli attentatori che hanno preso di mira un palazzo governativo. Non si tratta di un primo attacco simile nella capitale Kabul che negli ultimi tempi deve fare i conti con diversi episodi di questo tipo. Un attentato che arriva a pochi giorni dalla decisione di Donald Trump di ritirare le truppe da questo Paese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/floriano.mencarelli

ultimo aggiornamento: 24-12-2018

X