Attentato a Kabul: autobomba esplode vicino al quartiere delle ambasciate

Afghanistan, nuovo attentato a Kabul: autobomba esplode vicino al quartiere delle ambasciate

Attentato a Kabul. Un’autobomba si è fatta esplodere nei pressi al quartiere delle ambasciate. Almeno tre morti e 30 feriti.

KABUL (AFGHANISTAN) – Nuovo attentato a Kabul. A meno di 48 ore dall’ultima esplosione, un’autobomba è scoppiata nei pressi del quartiere delle ambasciate. L’attacco – riferito da uno degli ospedali locali – è avvenuto nella mattinata di giovedì 5 settembre 2019 nella parte orientale della capitale afghana.

Il bilancio riportato dai media è di almeno 3 morti e 30 feriti. Ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore visto che le condizioni delle persone ricoverate in ospedale non sono state comunicate. Al momento non c’è stata nessuna rivendicazione ma la matrice potrebbe essere talebana.

Attentato a Kabul, nessuna rivendicazione

L’attentato odierno di Kabul non ha avuto, almeno fino al momento, la rivendicazione. Molto probabilmente l’attacco è di matrice talebana (come i precedenti n.d.r.) ma non si hanno certezze. Secondo quanto riportato dai media internazionali, il vero obiettivo dell’autobomba era un posto di blocco nella zona di Shashdarak.

Un quartiere popolato dalle ambasciate. Oltre a quella degli Stati Uniti, in questa parte della capitale afghana sono presenti anche la missione Resolute Support della NATO ed altre missioni diplomatiche. Il bilancio è di 3 morti e 30 feriti ma il numero sembra destinato ad aumentare.

Afghanistan
Militari in Afghanistan (fonte foto https://twitter.com/BerniniAM)

Inviato USA in Afghanistan

Gli ultimi due attentati sono arrivati in contemporanea con la visita di un inviato americano in Afghanistan. La trasferta dell’uomo di fiducia di Trump è stata organizzata per mettere nero su bianco l’accordo trovato con i talebani con l’obiettivo di porre fine alla guerra nel Paese.

Un’intesa, che, però, non sembra aver dato i frutti sperati. Gli attacchi in tutta la zona non si fermano e i civili continuano a morire. L’ultima esplosione non ha ancora avuto la rivendicazione ma la matrice molto probabilmente dovrebbe essere ancora talebana.

fonte foto copertina https://twitter.com/BerniniAM

ultimo aggiornamento: 05-09-2019

X