Ennesimo attentato a Mogadiscio. Due kamikaze si sono fatti esplodere nei pressi del palazzo presidenziale: ci sono morti e feriti.

MOGADISCIO (SOMALIA) – Ancora una giornata di sangue a Mogadiscio, in Somalia. Nella mattinata di sabato 22 dicembre 2018 due kamikaze si sono fatti esplodere nei pressi del palazzo presidenziale. Il bilancio momentaneo è di sette morti e di dieci feriti ma secondo le autorità locali il bilancio sembra destinato a salire.

Il duplice attacco è stato rivendicato da al-Shabaab. In un comunicato si legge come nel mirino dei terroristi c’erano i controlli che proteggono il palazzo presidenziale. Non è il primo attentato del genere in Somalia. Da anni il gruppo terroristico cerca con i suoi kamikaze di conquistare il territorio in mano al governo.

ambulanza in Thailandia
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100007665768076

Duplice attentato a Mogadiscio, fra le vittime anche dei giornalisti

Secondo quanto riferito dai media locali, la prima esplosione sarebbe avvenuta nei pressi di un teatro nazionale, situato vicino al palazzo presidenziale. Ma l’attacco che ha procurato – sempre riportato fonti del posto – molti più danni è stato il secondo effettuato ad un posto di blocco. Il kamikaze ha scelto una zona molto trafficata e le foto messe sui social facevano vedere la presenza di diverse vittime anche se ancora non ci sarebbero conferme in questo senso.

Tra le persone rimaste uccise tre collaboratori di Universal TV, canale che trasmette da Londra in lingua locale. Una strage che ha colpito quindi ancora una volta il mondo del giornalismo con i numeri del rapporto pubblicato nei giorni scorsi da RSF che sembra destinato a salire.

I soccorritori sono al lavoro per cercare di salvare più vite possibili in questo attentato che ha colpito la città di Mogadiscio a pochi giorni dal Natale. Al momento i morti sono solo sette ma il bilancio dovrebbe aumentare nel giro di poche ore.

fonte foto copertina https://twitter.com/AaminAmbulance

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
attentato esteri Mogadiscio Somalia

ultimo aggiornamento: 22-12-2018


Stati Uniti, scatta lo shutdown: Trump non parte per la Florida

Gilet gialli, sesto sabato di proteste in Francia: arrestato il portavoce