Attentato in Somalia, colpita una scuola. Rivendicato l’attacco

Nuovo attentato in Somalia. Un kamikaze si è suicidato vicino a una scuola. Il bilancio provvisorio è di quattro morti e 14 feriti.

MOGADISCIO (SOMALIA) – Nuovo attentato in Somalia. Un kamizake si è fatto saltare in aria a bordo di un veicolo nelle vicinanze di una scuola a Mogadiscio. L’obiettivo principale sembrava essere un ufficio governativo, ma le autorità locali hanno fermato l’uomo che ha anticipato l’esplosione. Il bilancio provvisorio parla di 4 morti e 14 feriti. Tra le persone rimaste coinvolte ci sono anche sei bambini.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai media locali, l’attentatore voleva superare un posto di blocco ma i poliziotti lo hanno fermato. L’uomo è stato costretto a farsi esplodere, con tre militari che sono morti sul colpo mentre l‘altra vittima non è stata identificata. Tra i civili rimasti coinvolti ci sarebbero diversi studenti. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo terrorista al-Shabaab attraverso l’emittente radiofonica Andalus.

Ambulanza Somalia
Attentato Somalia (fonte foto https://twitter.com/AaminAmbulance)

Attentato in Somalia, un testimone: “Ho visto corpi sparpagliati per terra”

I media locali riportano le testimonianze di persone presenti nel momento dell’attentato: “Ho visto corpi per terra – ha dichiarato un civile – prima che le ambulanze e il personale medico raggiungessero il luogo“. Il capo della polizia, Mohamed Hussein, ha dichiarato che “l’attentatore ha fallito il suo obiettivo di fare più vittime possibili“, visto che i militari sono riusciti a fermarlo in tempo.

Si tratta di un ennesimo attentato a Mogadiscio che nelle ultime settimane è stato nel mirino dei gruppi terroristici che hanno provocato diverse vittime tra i civili. L’ONU guarda con molta attenzione a questa situazione per cercare di trovare una soluzione in tempi brevi.

fonte foto copertina https://twitter.com/AaminAmbulance

ultimo aggiornamento: 02-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X