L’agente di Badelj ha incontrato il ds romanista Monchi. I giallorossi provano a battere la concorrenza per assicurarsi il giocatore a costo zero. Il Milan resta alla finestra.

Anche la Roma avrebbe messo gli occhi su Milan Badelj. Il centrocampista della Fiorentina ha il contratto in scadenza a giugno e non sembra intenzionato a rinnovare con il club viola. I rossoneri lo seguono da tempo, ma non sono l’unica squadra interessata al 28enne croato. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, ci sarebbe stato infatti un primo incontro tra Alessandro Lucci, manager di Badelj, e il direttore sportivo giallorosso Monchi. L’obiettivo del dirigente romanista è battere la concorrenza, assicurandosi un ottimo rinforzo per il centrocampo (ovviamente a parametro zero).

Mercato Milan, a gennaio possibile colpo in mezzo al campo

Per il Milan, dunque, la strada si fa in salita. I rossoneri sono da tempo sulle tracce del calciatore, ma l’entrata in scena di una nuova, agguerrita concorrente complica notevolmente le cose. Tuttavia, gli uomini di mercato di via Aldo Rossi continuano a monitorare con fiducia la situazione. Perché Badelj piace e, come detto, potrebbe arrivare (a giugno, s’intende) a costo zero. Dettaglio, questo, che rende molto più fattibile e allettante l’eventuale operazione.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio mercato milan Milan Badelj roma

ultimo aggiornamento: 29-11-2017


Milan, Abate e Calabria a disposizione: e Bellanova resta in prima squadra

Chi è Massimiliano Mirabelli: moglie, vita privata e curiosità