Aubameyang-Milan, si riaccendono le speranze

Mercato Milan, torna di moda Aubameyang! Il giocatore ai ferri corti con il Borussia Dortmund, ora può succedere di tutto.

Se da una parte il mercato del Milan resta vincolato a quelle parole con cui Marco Fassone escludeva quasi del tutto la possibilità di intervenire sul mercato al gennaio, dall’altra a far sperare i rossoneri è proprio quella porta lasciata aperta dallo stesso dirigente milanista, il quale ha prontamente aggiunto a meno che non sia ritenuto necessario“. La domanda a questo punto è: se ci fosse la possibilità di portare Pierre Aubameyang al Milan, i rossoneri riterrebbero necessario intervenire sul mercato per rinforzare un reparto avanzato in crisi di astinenza da gol?

Aubameyang, cala il sipario sul Borussia Dortmund?

In piena crisi di risultati, il Borussia Dortumund ha deciso di non fare sconti a nessuno e di tentare il tutto per tutto per provare a raddrizzare le sorti di una stagione che sta lentamente scivolando di mano. A farne le spese, tra gli altri, è stato proprio Aubameyang, escluso dalla trasferta contro lo Stoccarda per motivi disciplinari. A renderlo noto è stato proprio il club giallo-nero rispondendo a un tifoso su Twitter. Resta da capire cosa possa aver fatto l’attaccante gabonese, intenzionato dalla scorsa estate a lasciare il Borussia: secondo alcuni il provvedimento della dirigenza sarebbe una conseguenza del viaggio a Barcellona fatto dal calciatore in occasione della pausa per le Nazionali, secondo altri la punizione sarebbe frutto dei continui ritardi del giocatore agli allenamenti

Mercato, Aubemayang pensa al Barcellona…

È ormai noto infatti il flirt di mercato tra l’attaccante gabonese e i blau-grana del Barcellona. In realtà i catalani sono riusciti a trovare la quadratura del cerchio anche dopo la cessione di Neymar ed è difficile che possano affrontare una spesa – comunque consistente –  per togliersi uno sfizio da collezionista di figurine. Aubameyang gradirebbe ovviamente il passaggio al Barcellona, ma l’ipotesi sembra remota.

… ma non dimentica il Milan!

Seconda squadra sulla lista di Pierre Aubameyang resta il Milan. Nel corso della scorsa estate il giocatore ha ribadito a più riprese la sua disponibilità a tornare in rossonero (famosa la diretta su Instagram durante la quale attribuiva a Mirabelli la responsabilità per la mancata cessione), poi i rapporti tra i due club si sono incrinati e al trattativa è tramontata. Nonostante le difficoltà economiche, Massimiliano Mirabelli non ha mai smesso di seguire il giocatore, e secondo alcuni non è da escludere un blitz del ds milanista per provare a strappare il giocatore al Borussia Dortmund che ha ormai realizzato di avere una bella grana nello spogliatoio: un giocatore che vuole andare via a tutti i costi.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-11-2017

Nicolò Olia

X