Var e arbitri, gli audio delle comunicazioni in campo

“È rigore, vattelo a rivedere”: ecco le comunicazioni tra il Var e gli arbitri di Serie A

Le registrazioni delle comunicazioni tra gli arbitri di Serie A e il VAR. Il video del vertice di dicembre tra la classe arbitrale e i club.

In occasione del forum tenutosi a Roma nel mese di dicembre tra i vertici arbitrali e i rappresentanti dei club, Rizzoli ha mostrato alcuni video in cui vengono mostrate le immagini del VAR per quanto riguarda alcuni episodi controversi della prima parte del campionato. La parte più interessante però è quella degli audio delle comunicazioni tra gli arbitri in campo e la squadra al VAR.

VAR
fonte foto https://twitter.com/AIA_it

Le registrazioni degli audio tra gli arbitri di Serie A e il VAR

Le registrazioni registrazioni in questione regalano uno spaccato di calcio solitamente segreto per chi vede le partite in televisione o sugli spalti. Le reazioni a caldo degli arbitri, il frenetico confronto con la squadra VAR e il confronto tra i direttori di gara e i calciatori.

Napoli-Brescia, mano di Manolas

Uno dei primi episodi in analisi è il gol di Manolas in Napoli-Brescia del 29 settembre. È proprio la squadra al Var a notare in diretta il tocco con un braccio da parte del difensore greco prima della conclusione a rete. L’arbitro viene richiamato al monitor e opta per annullare il gol e ammonire il calciatore del Napoli. Tutto corretto.

Il fallo di mano di de Ligt

Uno degli episodi emblematici è rappresentato dal presunto fallo di mano di de Ligt in Juve-Bologna del 19/10. Il dubbio del direttore di gara e degli uomini al VAR eè sulla giocata del calciatore. Se tocca prima il pallone con il piede non è rigore. Se la prende direttamente con il braccio sì. E la percezione cambia a seconda dell’inquadratura.

Di seguito il video con le registrazioni degli audio tra arbitri e VAR

Lo scontro tra Ancelotti e Rizzoli

Il vertice in questione era stato caratterizzato anche dal duro sfogo di Carlo Ancelotti, all’epoca allenatore del Napoli e Rizzoli. Il tecnico, ora all’Everton, aveva chiesto maggiore intraprendenza da parte degli arbitri, troppo spesso condizionati anche nel male dalla presenza del var.

ultimo aggiornamento: 04-01-2020

X