Il coordinatore del Cts, Agostino Miozzo, in audizione alla Camera: “Scuolabus pieni per soli 15′”.

ROMA – Audizione alla Camera per il coordinatore del Cts, Agostino Miozzo, che ha fatto il punto sul rientro a scuola: “Nella nostra analisi – ha ricordato citato da La Repubblicai tre pilastri rimangono i soliti […]. Il distanziamento rimane fondamentale, ci siamo adeguati alle indicazioni dell’Oms che cita il metro come minimo […]“.

La mascherina

Sulla mascherina le indicazioni del Cts sono ben chiare: “Noi suggeriamo di indossare i dispositivi di protezione su mezzi pubblici e scuolabus e quando si entra a scuola. Una volta seduti in classe, confermato il distanziamento, possono essere tolti“.

Sull’età restano ancora dei dubbi: “E’ importante sottolineare che i pediatri hanno confermato che non esiste nessun problema per i bambini nell’indossare la mascherina. L’obbligo è di indossarla dai 10 anni in su“.

Scuola

Scuolabus

L’altra questione da risolvere è quella dei trasporti: “Se si vuole riempire gli scuolabus – ha assicurato Miozzo – deve essere ben predisposto un tempo massimo di 15′ per il contagio stretto. Sul trasporto pubblico locale stiamo formalizzando alcune indicazioni. Bisogna aumentare le corse, riorganizzare gli orari di ingresso e di uscita per dilazionare gli orari di punta, disinfettanti a bordo dei mezzi di trasporto, sollecitazione all’uso dell’app Immuni”.

Via libera delle Regioni al documento Iss

La Conferenza delle Regioni ha dato il via libera al documento dell’Iss anche se i trasporti e le aule preoccupano i governatori, come spiegato dal presidente del Molise, Donato Toma: “Abbiamo chiesto solo che nei servizi educativi per l’infanzia la didattica possa svolgersi a gruppi stabili, rimettendo ai singoli istituti la valutazione sulla loro dimensione. Ed abbiamo presentato anche una raccomandazione sulla didattica a distanza, per classi e per plesso, nel caso in cui si dovessero verificare cluster che ne impongano la riattivazione“.

De Luca: “Impossibile aprire in queste condizioni”

Un freno alla riapertura delle scuole viene messo da Vincenzo De Luca: “Saremo chiamati a prendere decisioni importanti. Nelle condizioni attuali non è possibile aprire. Non so quello che saranno in grado di fare in futuro, ma le scelte saranno molto difficili“.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Agostino Miozzo cronaca News politica

ultimo aggiornamento: 28-08-2020


Coronavirus, in Italia peggiora la situazione epidemiologica. Scende a 29 anni l’età media dei nuovi positivi

USA 2020, Trump accetta la nomination: “La scelta è tra il sogno americano e il socialismo”