Mes, l’analisi del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri in audizione alle commissioni Bilancio, Finanze e Unione europea di Camera e Senato.

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha parlato in audizione alle commissioni Bilancio, Finanze e Unione europea di Camera e Senato facendo il punto sul Mes.

Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri

Gualtieri in audizione alle commissioni Bilancio, Finanze e Unione europea di Camera e Senato

In occasione del suo intervento il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha confermato il suo sì al Mes, considerato come un’occasione da cogliere anche alla luce delle condizioni favorevoli poste dall’Unione europea.

La crisi del Covid ridimensiona critiche e dubbi avanzati da alcuni sul Mes e muta anche il ruolo della riforma Mes in cui peraltro alcuni aspetti sono stati cambiati anche da noi“, ha comunicato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. “

“Come noto, ci sono posizioni diverse nel Parlamento e nella maggioranza e come sempre detto dal Governo, ogni decisione dovrà essere condivisa dall’intera maggioranza e approvata dal Parlamento“, ha aggiunto Gualtieri.

Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri

L’analisi di Gualtieri sul Mes

Il Ministro dell’Economia ha poi elencato quelli che sarebbero i vantaggi legati al Mes. Roberto Gualtieri ha provato a rispondere ai dubbi espressi dal Movimento 5 Stelle e da buona parte delle forze di opposizione.

Dal punto di vista politico, sono favorevoli al Mes Italia Viva, Partito democratico e Forza Italia. Sono contrari la Lega, Fratelli d’Italia e il Movimento 5 Stelle.

Nel Mes non è in alcun modo richiesta una ristrutturazione del debito per l’accesso. Spetta allo Stato decidere se attivare le Cacs e se decide di farlo spetta a lui decidere come farlo e come raggruppare titoli e sottotitoli. Per quanto riguarda l’analisi della sostenibilità del debito è stato concordato il principio per cui tale analisi sia condotta in maniera trasparente e indipendente […]. La valutazione sarà condotta dalla commissione in accordo con il Mes che valuterà la capacità di rimborso. Da questo punto di vista non cambia nulla perché è già così nel trattato del debito. Voglio ricordare che c’è stata di recente una valutazione di questo tipo e il nostro debito è stato giudicato sostenibile“.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
economia Mes roberto gualtieri

ultimo aggiornamento: 30-11-2020


Ristori, nel 2021 possibile esonero delle tasse

L’Antitrust multa Apple per pubblicità ingannevole: sanzione da 10 milioni di euro