Le conseguenze del rincaro delle bollette: con l’aumento dei prezzi il pane ha raggiunto +10% in un un mese, il caffè arriva a 1,23€.

L’associazione dei consumatori aveva già lanciato l’allarme nei giorni scorsi sull’aumento dei prezzi al dettaglio su beni come pane e pasta, che adesso purtroppo è diventato realtà. L’aumento dei prezzi è stato registrato con cifre da capogiro che iniziano a pesare sulle spese familiari. Se si continua così le conseguenze sui carrelli della spesa per ogni famiglia saranno inevitabili.

Le previsioni di Assoutenti sull’aumento dei prezzi di pane e pasta sono confermati dai dati sull’inflazione di marzo dell’Istat e dai recenti numeri forniti dal Mise. In particolare l’Istat ha registrato un aumento del +5,8% per il pane e del +13% per la pasta. La città in cui il pane spicca per aumento del prezzo al momento è Terni, seguita da Cremona e Padova.

La situazione della pasta è decisamente peggiore rispetto a quella del pane. La Calabria è la regione che attualmente spicca per l’aumento più alto. La situazione è così allarmante che il prossimo 6 aprile, per la prima volta, tutte le associazioni italiane dei consumatori iscritte al CNCU si riuniranno in un’Assemblea generale. L’obiettivo è quello di presentare al Governo delle proposte e delle misure contro gli aumenti dei prezzi.

monete soldi
monete soldi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le famiglie italiane in difficoltà

Tra gli altri alimenti che stanno registrando un rincaro considerevole c’è il caffè che al bar, consumato al banco, in alcune città italiane arriva fino al costo di 1,23€.

Il debito delle famiglie italiane è in forte crescita. La Cgia di Mestre segnala che al 31 dicembre 2021 il debito ammontava a 574,8 miliardi di euro, +21,9 miliardi rispetto all’anno precedente. L’importo medio per famiglia è di 22.237 euro. Le associazioni dei consumatori parlano chiaro: non si può più aspettare, bisogna intervenire.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-04-2022


Il Parlamento europeo vuole regolamentare le cryptovalute

Obbligo fatturazione elettronica per forfettari: come funziona e la situazione