Formula 1, Australia e Vietnam a rischio per il Coronavirus

Formula 1, Australia e Vietnam a rischio per il Coronavirus

Australia e Vietnam a rischio per il Coronavirus. La chiusura delle frontiere potrebbe portare la Liberty Media a rinviare i GP.

ROMA – Australia e Vietnam a rischio per il Coronavirus. Entrambe le gare nei giorni scorsi sono state confermate dai vertici della Formula 1 ma le ultime novità potrebbero portare la Liberty Media a rinviare i GP. Si tratta di un’ipotesi molto remota ma non possiamo escluderla.

Le due nazioni, infatti, hanno intenzione di chiudere le frontiere a Italia, Giappone e Corea del Sud. Una linea dura che rischia di mettere in difficoltà alcune scuderie, come la Ferrari. Le gare dovrebbero disputarsi ma non possiamo escludere delle possibili variazioni nelle prossime ore.

Dall’Australia confermano: “Il GP si farà”

I dubbi restano anche se dall’Australia provano a tranquillizzare appassionati e tifosi: “Penso che dobbiamo tenere tutte le opzioni – ha detto Brett Sutton, Chief Health Official della regione di Victoria, citato da Formula Passion se è una pandemia lieve non c’è bisogno di un’azione davvero significativa, altrimenti dobbiamo cercare di ridurre i casi. La situazione è sotto controllo con questi eventi che sono programmati da mesi e non pensiamo di annullarli. Si tratta di un impulso economico importante e bisogna tenere conto anche di questo“.

GP Australia
fonte foto https://twitter.com/F1

Il Mugello insiste: vuole il GP della Cina

Il Mugello, intanto, non si ferma e continua a sognare un Gran Premio in questa stagione di Formula 1. La richiesta è stata avanzata ufficialmente alla Liberty Media che dovrà decidere nelle prossime ore.

L’ipotesi di un approdo della Formula 1 sulla pista toscana è molto remota visto che il Coronavirus è arrivato anche in Italia. Sono ore di riflessione per i vertici della Liberty Media chiamati a decidere sul futuro di questo campionato anche se al momento la possibilità più probabile sembra essere quella di un appuntamento in meno sul calendario.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://twitter.com/F1

ultimo aggiornamento: 26-02-2020

X