Uomo ucciso da uno squalo in Australia. La vittima stava praticando bodyboard a circa 40 metri dalla costa.

BROOME (AUSTRALIA) – Un uomo è stato ucciso da uno squalo nei pressi di Cable Beach, popolare spiaggia in Australia.

Come raccontato da La Repubblica, che cita media locali, la vittima era impegnato nel bodyboard a circa 40 metri dalla costa quando è stato morso dallo squalo lungo 3-4 metri. Una coppia ha soccorso l’uomo immediatamente, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della persona che viveva in zona.

Australia, un uomo è stato ucciso da uno squalo

Una nuova morte in Australia causata dal morso di uno squalo. L’attacco è avvenuto nelle prime ore di domenica 22 novembre 2020. L’uomo era impegnato nel bodyboard a circa 40 metri dalla spiaggia di Cable Beach in acque abbastanza basse.

All’improvviso, però, la vittima è stata attaccata da uno squalo lungo 3-4 metri. I primi soccorsi sono stati prestati da una coppia che si trovava nelle vicinanze. L’uomo, trasportato a riva, poco dopo il suo arrivo sulla spiaggia. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Lo squalo per circa mezz’ora è rimasto a riva.

Ambulanza
Ambulanza

Le autorità locali: “La specie di questo squalo è sconosciuta”

L’accaduto è stato commentato da Gene Pears, ispettore australiano: “L’uomo lo ha recuperato dall’acqua e trascinato sulla spiaggia mentre sua moglie chiamava la polizia e un’ambulanza. E’ stato molto coraggioso entrare in acqua e fare tutto questo. Le autorità stanno ancora cercando l’animale dopo che i tentativi di sparargli sono andati a vuoto. La specie di questo squalo è sconosciuta. Abbiamo avuto un anno difficile, ci sono stati diversi incidenti qui. Ma allo stesso tempo, in casi del genere le comunità come Broome sono speciali. Le persone si uniranno, si prenderanno cura della famiglia e cercheranno di farsi forza a vicenda“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Australia cronaca squalo

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Patrick Zaki resta in carcere, prolungata la detenzione

Coronavirus in Italia, governo contrario alla riapertura degli impianti sciistici