Australian Open, i risultati di venerdì 12 febbraio. Eliminata Sara Errani, l’unica italiana rimasta in gara.

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Australian Open, i risultati di venerdì 12 febbraio. Il sogno di Sara Errani si è interrotto al terzo turno. Una partita giocata a viso aperto dalla bolognese contro l’atleta del Tapei Hsieh ma, dopo una battaglia di tre set, Sarita non è riuscita ad ottenere il pass per gli ottavi di finale.

Tra le donne, a differenza degli altri turni, non ci sono state particolari sorprese in questa giornata. Avanti tutte le favorite con gli ottavi di finale che si preannunciano molto interessanti.

Australian Open, continua a sorprendere Karatsev

Tra gli uomini la grande sorpresa è sicuramente il russo Karatsev. Partito dalle qualificazioni, il tennista ha ottenuto l’accesso agli ottavi di finale battendo in tre set l’argentino Schwartzman. Eliminato anche Shapovalov dal suo connazionale Auger-Aliassime. Per il resto nessuna particolare sorpresa almeno fino a questo momento. Da segnalare una bella sfida tra Thiem e Kyrgios con l’austriaco che in rimonta ha infranto i sogni del giocatore di casa.

Australian Open
fonte foto https://www.facebook.com/AustralianOpen

Australian Open a porte chiuse

Gli Australian Open pronti a tornare a porte chiuse per i prossimi giorni. Un caso di coronavirus, infatti, ha portato Melbourne a cinque giorni di lockdown e i tifosi non potranno assistere alle prime partite dell’ultima settimana del torneo.

Al momento le finali non sembrano essere a rischio, ma molto dipenderà da come andrà il coronavirus nei prossimi giorni. Gli organizzatori sperano di poter aprire le porte già da mercoledì o giovedì per consentire al torneo di concludersi con la presenza dei tifosi. Un piccolo ritorno alla normalità per i tennisti dopo un anno difficile. E nella partita tra Thiem e Kyrgios si è sentito il tifo, spinta che ha reso la partita molto più interessante.


Sport invernali, argento iridato per Michela Moioli nello snowboard. A Cortina successi di Gut e Kriechmayr

Michela Moioli e Lorenzo Sommariva d’argento ai Mondiali di snowboardcross